Attualità, Home — 8 settembre 2018 alle 10:13

DRAMMA A VENTIMIGLIA: MIGRANTI TENTANO DI VARCARE IL CONFINE, MA RIMANGONO APPESI ALLE ROCCE DEL PONTE SAN LUIGI. VIGILI DEL FUOCO AL LAVORO TUTTA LA NOTTE/I DETTAGLI

Alcuni migranti sono rimasti appesi alle rocce del Ponte San Luigi nel tentativo di raggiungere lo stato francese, rischiando di precipitare nel vuoto.

di Redazione

migranti-ventimiglia-ponte-san-luigi-vigili-del-fuoco

È un episodio drammatico, l’ennesimo a Ventimiglia, quello che si sta consumando da ieri sera al confine con la Francia. Alcuni migranti sono rimasti appesi alle rocce del Ponte San Luigi nel tentativo di raggiungere lo stato francese, rischiando di precipitare nel vuoto.

I Vigili del Fuoco al Ponte San Luigi

L’allarme è scattato nella tarda serata e sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco italiani e francesi e i Carabinieri. I soccorritori hanno tentato di portare in salvo le persone coinvolte fino alle 4 di notte, posizionandosi sia alla base delle rocce sia al di sopra passando da Grimaldi.

Le operazioni di salvataggio ricominciate questa mattina

Appena ritornata la luce del giorno, i soccorritori hanno ripreso le operazioni di salvataggio, questa volta anche con l’utilizzo dell’elicottero.