Attualità, Home — 1 ottobre 2018 alle 17:54

IMPERIA: DOPO UN INSEGUIMENTO PER LE VIE DI ONEGLIA, 20ENNE FERMATO IN PIAZZA DANTE CON 25 GRAMMI DI HASHISH E UN COLTELLO. SCATTA LA DENUNCIA DELLA POLIZIA

Continuano costanti i servizi di controllo del territorio, finalizzati a contrastare la criminalità diffusa e lo spaccio di sostanze stupefacenti

di Redazione

polizia denuncia hashish coltello (1)

Continuano costanti i servizi di controllo del territorio, finalizzati a contrastare la criminalità diffusa e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nei giorni scorsi, gli uomini della Squadra Volante della Polizia di Stato intenti a pattugliare le vie di Oneglia notavano S.B., cittadino italiano, 20 enne, già noto alle Forze dell’Ordine per reati di furto e danneggiamento.

L’arrivo della Volante della Polizia

Il ragazzo, alla vista della Volante, si dava alla fuga, confermando i sospetti sul suo conto da parte degli Agenti che, dopo un breve inseguimento, lo fermavano nei pressi di Piazza Dante.

In quel frangete il fuggitivo cercava di liberarsi di un coltello lanciandolo a terra ma che, immediatamente, veniva recuperato dagli operatori di polizia che rinvenivano, sulla lama dello stesso, tracce di presumibile sostanza stupefacente.

Gli Agenti chiedevano dunque al soggetto se occultasse sulla sua persona ulteriori oggetti atti a offendere o sostanze illecite; il ragazzo, negando vigorosamente, svuotava le tasche dei pantaloni, che effettivamente risultavano vuote. Tuttavia tale gesto causava la caduta di un involucro di cellophane che era stato occultato all’interno dei pantaloni, sequestrato dagli Agenti e contenente 25 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Il ragazzo, quindi, veniva denunciato dalla Polizia di Stato per possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegali di armi o oggetti atti a offendere.