Golfo Dianese, Home — 11 ottobre 2018 alle 18:28

MULTA DA 5 MILA EURO ALL’”OASI PARK”, LE PRECISAZIONI DELLA SOCIETÀ “DIANA SRL”. “ESTRANEI A QUALUNQUE TIPO DI ILLECITO”

La Società Diana SRL interviene con una nota stampa, per ribadire la propria estraneità a qualunque tipo di illecito, in merito alla vicenda della multa da Cinque mila euro per aver gestito una struttura ricettiva senza i titoli abilitativi necessari

di Redazione
lucio quaglio oasi park replica lettera

In alto a sinistra Lucio Quaglio

La Società Diana SRL interviene con una nota stampa, per affermare la propria estraneità a qualunque tipo di illecito, in merito alla vicenda della multa da Cinque mila euro per aver gestito una struttura ricettiva senza i titoli abilitativi necessari, elevata dalla Polizia Municipale alla società Oasi Camper che da alcuni mesi gestisce la struttura “Oasi Park” di via Del Sori a Diano Marina.

Le precisazioni della società “Diana SRL”

“La Società Diana SRL è completamente estranea ai recenti eventi che hanno coinvolto l’Associazione di Promozione Sociale Oasi Camper: il contratto di affitto con la suddetta è infatti stato disdetto in data 18/04/2018, al fine di facilitare la realizzazione di un Villaggio Turistico già oggi operativo e munito di regolare classifica, nulla osta igienico sanitario, SCIA e di ogni altra necessaria autorizzazione.

Non ci è chiara la ragione per cui la Società Diana SRL possa essere stata associata oggi all’Associazione di Promozione Sociale Oasi Camper, trattandosi di un’ associazione operante su un terreno di proprietà di terzi, e possiamo solo ipotizzare che tale errore sia frutto di una sbrigativa e superficiale indagine da parte degli enti preposti.

La Diana SRL si dissocia quindi da qualunque tipo di illecito possa aver compiuto l’Associazione di Promozione Sociale Oasi Camper, e continuerà ad operare come Villaggio Turistico sui propri terreni”.