Cronaca, Home — 18 aprile 2014 alle 14:44

PERCORRE 2 KM DI AUTOSTRADA CONTROMANO. MULTA DA 2 MILA EURO PER UNA 38ENNE/LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI

Una donna di 38 anni ha imboccato l’autostrada al casello di Imperia Est, in direzione Sanremo, ma quando si è resa conto che stava andando nella direzione opposta (la donna voleva andare verso Genova) ha fatto inversione di marcia ed è ripartita

di Selena Marvaldi

polizia stradale

Imperia – Questa mattina, intorno a mezzogiorno, una donna di 38 anni romena, ma residente a Imperia, ha imboccato l’autostrada al casello di Imperia Est, in direzione Sanremo, ma quando si è resa conto che stava andando nella direzione opposta (la donna voleva andare verso Genova) ha fatto inversione di marcia ed è ripartita.

La donna, M.R., ha così proseguito per circa 2 chilometri nella direzione opposta a quella del senso di marcia, nonostantel svariati automobilisti abbiano provato ad avvisare la donna con clacson e abbaglianti dell’erorre commesso.

La Polizia Stradale è immediatamente intervenuta per bloccare il traffico autostradale che viaggiava in direzione, opposta, ma corretta, a quella della donna ed è finalmente riuscita a far accostare la donna che, una volta fermata ha dichiarato di non esseresene nemmeno resa conto dell’errore.

Dopo aver realizzato il rischio corso la 38enne ha avuto un attacco di panico ed è stata portata all’ospedale dalla Croce Bianca di Imperia. La Polizia Stradale nel mentre le ha ovviamente sequestrato la patente, multandola per circa 2000 euro