DIANO MARINA: CAMPO MARENGO, AL VIA LA POSA IN OPERA DEL MANTO ERBOSO SINTETICO. “CONSEGNA PREVISTA PER IL 30 OTTOBRE”/LE IMMAGINI

Golfo Dianese Home

“La ditta dovrebbe, se non ci sono imprevisti, consegnarci il campo completato il 30 ottobre”.
Ad annunciarlo il vicesindaco di Diano Marina, Cristiano Za Garibaldi, contattato da ImperiaPost

campo calcio diano marina (2)

“La ditta dovrebbe, se non ci sono imprevisti, consegnarci il campo completato il 30 ottobre“. Ad annunciarlo il vicesindaco di Diano Marina, Cristiano Za Garibaldi, contattato da ImperiaPost in merito all’intervento di riqualificazione dello storico campo di calcio “Wladimiro Marengo”.

Nella giornata di ieri, martedì 16 ottobre, sono iniziati i lavori di posa in opera del manto erboso sintetico, ultimo tassello prima della consegna del campo che, lo ricordiamo, è in concessione alla società sportiva Dianese per gli allenamenti e le partite di campionato (Promozione).

Riqualificazione campo Wladimiro Marengo: “Passato a pieni voti il collaudo del sottofondo”

“Il passo più importante l’abbiamo compiuto nei giorni scorsi, passando a pieni voti il collaudo del sottofondo – spiega Za Garibaldi – Ora sono in corso le operazioni di posa in opera del manto erboso. In 10-15 giorni i lavori dovrebbero essere terminati. Credo che questo campo, totalmente rinnovato, sarà un’occasione in più per migliorare ulteriormente l’ottimo lavoro che sta portando avanti la Dianese. Sarà un punto di riferimento per l’educazione all’attività sportiva del comprensorio dianese”.

Apertura e partire ufficiali? Subito dopo la consegna, ovvero già dai primi di novembre, il campo potrà essere utilizzato, ad esempio per gli allenamenti e le partite amichevoli – continua Za Garibaldi – Per quel che riguarda, invece, le partite ufficiali, bisognerà attendere l’omologazione da parte della Figc che passerà attraverso un ulteriore collaudo”.

Riqualificazione campo Wladimiro Marengo: i lavori

I lavori consistono nella rimozione di 30/40 cm di terreno e dal successivo ripristino, con manto erboso, e livellamento. Previste anche la canalizzazione delle acque piovane attraverso una rete di pozzetti, la sostituzione delle recinzioni e la messa a nuovo di spogliatoi e spalti.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000" transition=”‘slide’” lightbox=”true” exclude=”351762"]

Segui Imperiapost anche su: