IMPERIA: A BORGO PRINO LA PRIMA SPIAGGIA LIBERA SENZA BARRIERE ARCHITETTONICHE. “SARÀ PRONTA PER L’ESTATE 2019″/ECCO IL PROGETTO

Home Imperia

L’obiettivo, come già annunciato, è quello di realizzare uno spazio totalmente accessibile a chi ha problemi motori/visivi e di altra natura, e aperta a tutti. L’accesso sarà gratuito.

44422199_722836808081244_4569722293864890368_n

Una spiaggia completamente inclusiva, accessibile a tutti e priva di barriere architettoniche. È questo il progetto chiamato “InSpiaggia” che prenderà vita a Borgo Prino la prossima estate, promosso dal Comune, in particolare dall’assessorato all’Arredo Urbano, Verde e Spiagge dell’assessore Laura Gandolfo, dalla Consulta Handicap Provinciale di Imperia e dalle associazioni Sorridi Con Pietro e La Giraffa a Rotelle.

“InSpiaggia”: un progetto inclusivo per tutte le persone con disabilità

L’obiettivo, come già annunciato, è quello di realizzare uno spazio totalmente accessibile a chi ha problemi motori/visivi e di altra natura, e aperta a tutti. L’accesso sarà gratuito.

Il progetto spiegato dall’assessore Laura Gandolfo

“Sarà una spiaggia non solo accessibile – spiega l’assessore Gandolfo – ma completamente inclusiva, ovvero aperta a tutti. Persone normodotate, diversamente abili, anziani, bambini, giovani, potranno andare in spiaggia insieme (da qui il nome “InSpiaggia”). 

Ci sarà una pedana di 20 mq completamente ombreggiata da un gazebo, 2 cabine e un bagno per disabili, 2 pedane più piccole (9 mq l’una) con gli ombrelloni, 2 scivoli con 2 sedie “job” per entrare in acqua e posti auto riservati ai disabili in prossimità del lido.

Siamo solo all’inizio di questo progetto importantissimo continua – Man mano che avremo le risorse miglioreremo sempre di più il luogo con nuove riqualificazioni. Diventerà un’area completamente inclusiva.

Ringrazio la Consulta Provinciale Handicap per aver avviato e promosso il progetto, la Giraffa a Rotelle per il prezioso aiuto e Sorridi Con Pietro che ci appoggerà per i prossimi progetti.

L’accesso sarà gratuito e la gestione sarà effettuata dalle associazioni in collaborazione con il Comune.

Il materiale sarà acquistato entro la fine di quest’anno – conclude – e la spiaggia sarà inaugurata all’inizio della stazione estiva 2019″.

[wzslider autoplay=”true” interval=”6000" transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

Segui Imperiapost anche su: