Attualità, Cronaca, Home — 7 ottobre 2013 alle 09:53

FINANZIAMENTO ILLECITO E RICETTAZIONE – SCAJOLA NON VA DAL PM: “Prima vogliamo visionare la documentazione”

Claudio Scajola non risponderà alle domande del pubblico ministero Alessandro Bogliolo, che aveva convocato l’ex Ministro per interrogarlo in merito ai due procedimenti attualmente in corso, il primo per finanziamento illecito, in merito ai lavori di ristrutturazione della sua villa imperiese, e il secondo per ricettazione, per un’informativa dei Carabinieri, reperita nel corso di una perquisizione negli uffici di via […]

di Gabriele Piccardo

Claudio Scajola

Claudio Scajola


Claudio Scajola non risponderà alle domande del pubblico ministero Alessandro Bogliolo, che aveva convocato l’ex Ministro per interrogarlo in merito ai due procedimenti attualmente in corso, il primo per finanziamento illecito, in merito ai lavori di ristrutturazione della sua villa imperiese, e il secondo per ricettazione, per un’informativa dei Carabinieri, reperita nel corso di una perquisizione negli uffici di via Matteotti, sull’Onorevole Eugenio Minasso.
“Aspettiamo di visionare la documentazione, poi l’Onorevole sarà lieto di rispondere a tutte le domande. Oggi e domani, dunque, non si presenterà” fa sapere l’ufficio stampa, contattato da “ImperiaPost”.
“In Procura è protocollata una lettera degli avvocati Mangia e Ferroni – aggiungono dall’ufficio stampa – Gli stessi legali hanno consigliato all’Onorevole di non presentarsi sino a che non avrà la possibilità di visionare tutta la documentazione, in modo tale da potersi difendere da tutte le ipotesi accusatorie”.