Judo under 15: buoni piazzamenti per l’OK Club Imperia al 29° trofeo internazionale Sankaku

Sport

Sette gli atleti schierati dal sodalizio imperiese che hanno dato il massimo confrontandosi con i migliori atleti del panorama nazionale

Si è svolta domenica 4 novembre a Bergamo l’ultima tappa del Trofeo Italia per la categoria under 15, col prestigioso Trofeo Sankaku, competizione internazionale che ha visto la partecipazione di quasi seicento atleti provenienti da Svizzera, Spagna, Serbia, Polonia, Liechtenstein oltre che naturalmente dall’Italia.

Come sempre l’OK Club di Imperia partecipa con la categoria degli esordienti B (under 15) che cercano di racimolare punti nella ranking list nazionale in vista dei campionati italiani di categoria in programma per l’inizio dicembre a Lido di Ostia (Roma).

Sette gli atleti schierati dal sodalizio imperiese

Sette gli atleti schierati dal sodalizio imperiese che hanno dato il massimo confrontandosi con i migliori atleti del panorama nazionale, Martina Gilli nella categoria al limite dei 48 kg, e Rachele Petunia nei 63 kg, nella categoria femminile mentre nella categoria maschile gareggiano Daniele Brezza al limite dei 42 kg, Federico Galletta 55 kg, Filippo Giromini 66 kg, Lorenzo Marzullo 46 kg e Nicola Saglietto 38 kg.

La cronaca degli incontri della categoria maschile

E’ proprio Nicola il primo a salire sul tatami, supera ottimamente i primi due incontri e perde il terzo con un forte atleta che si classificherà terzo, viene recuperato ma purtroppo un calo di concentrazione gli è fatale e si ferma in nona posizione.

Daniele Brezza al primo anno in categoria non riesce ancora a trovare la giusta concentrazione, grinta e determinazione non mancano, sicuramente riuscirà a riscattarsi nelle prossime gare.

Lorenzo parte col piede giusto, chiudendo il primo incontro a suo favore in pochi secondi con un forte atleta svizzero, perde però il secondo incontro e non riesce a trovare la giusta misura nel recupero.

Federico Galletta nella dura e numerosa categoria dei 55 kg inizia alla grande mettendo in fila tre vittorie consecutive contro avversari ostici, perde con un forte atleta piemontese che si classificherà terzo, vince ancora un recupero ma perde il secondo, si ferma in decima posizione ma con un ottimo segnale per le prossime gare.

Ultimo dei maschi è Filippo Giromini, forte atleta al limite dei 66 kg che ci ha sempre abituato ad ottime prestazioni, domenica un errore gli è stato fatale in un incontro che stava conducendo nettamente, sicuramente si rifarà nei prossimi appuntamenti.

Gli incontri delle categorie femminili

Il pomeriggio vede in gara le categorie femminili, inizia Rachele che parte alla grande vincendo contro una forte atleta del capoluogo piemontese, ma si deve arrendere di seguito alla seconda della ranking, nono posto per lei.

Ultima a gareggiare della lunghissima giornata è Martina Gilli nella numerosa categoria al limite dei 48 kg, Martina combatte con grinta e tenacia ma non riesce a trovare la giusta misura e non viene recuperata, anche per lei un’esperienza che le sarà utile per il futuro.

Ora gli under 15 guardano al prossimo appuntamento del 18 novembre giornata in cui ci saranno le qualificazioni per il Campionato Italiano di categoria.

Segui Imperiapost anche su: