Attualità, Cronaca, Home, Imperia — 11 ottobre 2013 alle 20:13

OLTRE CENTO PERSONE ALLA FIACCOLATA IN CORDOGLIO ALLE VITTIME DI LAMPEDUSA – FOTO E VIDEO INTERVISTE

Oltre cento persone questa sera si sono raccolte in Piazza Ulisse Calvi ad Oneglia per prendere parte alla fiaccolata in segno di solidarietà per le vittime di Lampedusa. La manifestazione, organizzata da CGIL, CISL e UIL ha interessato in modo trasversale tutta l’amministrazione comunale che, capeggiata dall’assessore all’immigrazione, in veste di Sindaco, Giuseppe De Bonis, ha preso parte al corteo. […]

di Redazione

fiaccolata per le vittime di Lampedusa 11.10 (7)Oltre cento persone questa sera si sono raccolte in Piazza Ulisse Calvi ad Oneglia per prendere parte alla fiaccolata in segno di solidarietà per le vittime di Lampedusa. La manifestazione, organizzata da CGIL, CISL e UIL ha interessato in modo trasversale tutta l’amministrazione comunale che, capeggiata dall’assessore all’immigrazione, in veste di Sindaco, Giuseppe De Bonis, ha preso parte al corteo.

Candele alla mano i partecipanti hanno sfilato fino in Piazza Della Vittoria colti poi da ulteriore sconforto nell’apprendere di un ennesimo barcone affondato al largo di Malta, a 60 miglia da Lampedusa, con 250 persone a bordo: già 50 i morti e tra questi almeno 10 bambini. Un bilancio destinato a crescere e che non può rimanere taciuto.

Siamo qui oggi perchè dobbiamo pensare a questi migranti che, guardando negli occhi i propri figli, hanno intrapreso un viaggio della speranza non per raggiungere l’America, ma semplicemente un posto migliore dove riuscire a nutrirsi e sopravvivere” dichiara l’assessore De Bonis attorniato dai partecipanti a fine manifestazione.

Svariate le dichiarazioni di cordoglio nei confronti di queste persone in difficoltà da parte dei vari partecipanti, dal capogruppo del PD Giorgio Montanari, passando per il consigliere Mauro Servalli di Imperia Bene Comune, Pasquale Indulgenza (PRC), Carla Nattero (SEL), Fabio Natta di Imperia di tutti Imperia per tutti, Gabriella Badano (Verdi), i rappresentanti sindacali e persino i lavoratori della cooperativa “Ottagono”.

Selena Marvaldi – Gabriele Piccardo