Attualità, Home, Imperia — 16 ottobre 2013 alle 15:23

LA SOLIDARIETÀ DEL BLOGGER ANGELO AMORETTI ALL’ISPETTORE DELLA POSTALE IVAN BRACCO QUERELATO DALL’AMMINISTRATORE UNICO DELLA PORTO DI IMPERIA SPA GIUSEPPE ARGIRÒ

Il blogger imperiese Angelo Amoretti di “ImperiaParla” interviene con un post in solidarietà dell’ispettore della Polizia Postale Ivan Bracco querelato lunedì scorso dall’amministratore unico della Porto di Imperia Spa Giuseppe Argirò. Le accuse mosse da Argirò nei confronti di Bracco sono: falso, abuso d’ufficio, omissione di atti d’ufficio. “…Le indagini sul porto non c’entrano,- scrive Amoretti – si tratta dell’inchiesta denominata […]

di Redazione
Il blogger Angelo Amoretti

Il blogger Angelo Amoretti

Il blogger imperiese Angelo Amoretti di “ImperiaParla” interviene con un post in solidarietà dell’ispettore della Polizia Postale Ivan Bracco querelato lunedì scorso dall’amministratore unico della Porto di Imperia Spa Giuseppe Argirò. Le accuse mosse da Argirò nei confronti di Bracco sono: falso, abuso d’ufficio, omissione di atti d’ufficio.

“…Le indagini sul porto non c’entrano,- scrive Amoretti – si tratta dell’inchiesta denominata “La Svolta”: in casa del manager era stata trovata la relazione dei carabinieri sull’indagine antimafia della DDA di Genova.

E la sera stessa del ritrovamento, il 27 maggio 2013, venne contestato  il reato di ricettazione ad Argirò…” Detto che anche io “sono estremamente fiducioso che gli organi inquirenti prima e quelli giudicanti poi ripristineranno un quadro di legalità su questa vicenda così inquietante“, a Ivan Bracco va la mia totale solidarietà. Al quale, credo, importa poco di quella di “Pincopallino” o “Sostituto Puliscicessi”. A chi vuole farlo fuori, ancora di meno. Vediamo se qualcuno capisce perché è l’ultima possibilità”.

Nel giro di pochi minuti già due commenti sul blog di Amoretti. Sia “Edo” che “Chris” hanno scritto: “io sto con Ivan Bracco”.

Giuseppe Argirò ed Ivan Bracco

Giuseppe Argirò ed Ivan Bracco