Home, Imperia, Sport — 20 ottobre 2013 alle 14:20

PALLANUOTO FEMMINILE: Gorlero, Emmolo, Carrega e Ralat convocate dal tecnico della nazionale italiana

Sono partite le quattro convocate della Mediterranea Imperia per il collegiale che si terrà nel centro federale di Ostia dal 20-23 ottobre. Per le pallanuotiste Gorlero, Emmolo e Carrega  nulla di nuovo, mentre per Anaid Ralat sarà una bella occasione per mettersi in mostra agli occhi del tecnico della nazionale italiana. Venerdì sera il tecnico della nazionale Fabio Conti, presente in tribuna […]

di Redazione

anaSono partite le quattro convocate della Mediterranea Imperia per il collegiale che si terrà nel centro federale di Ostia dal 20-23 ottobre. Per le pallanuotiste Gorlero, Emmolo e Carrega  nulla di nuovo, mentre per Anaid Ralat sarà una bella occasione per mettersi in mostra agli occhi del tecnico della nazionale italiana.

Venerdì sera il tecnico della nazionale Fabio Conti, presente in tribuna durante la partita Firenze/MEDITERRANEA IMPERIA ha risposto ad alcune domande del commentare RAI Failla.

Quali sono programmi del Setterosa?

Domenica abbiamo il primo collegiale per il quale sono state convocate 30 atlete. Altre giocatrici saranno visionate in un successivo raduno. E’ previsto un ampio monitoraggio durante tutto il campionato, anche perchè ci sono atlete provenienti dalla ’93 in odore di Setterosa che devono dimostrare di meritare la calottina della nazionale maggiore. Sono indicazioni che soltanto il campionato ci può dare.

Quest’anno il primo appuntamento è l’europeo?

Veniamo da un Mondiale che ci ha lasciato l’amaro in bocca, c’è voglia di riscatto. La World League ci servirà soprattutto per sistemare tutto ciò che non funzionerà a dovere, in modo da presentarci in condizioni ottimali agli Europei di Budapest.

Le nuove regole?

Vedendo questa partita tra Firenze e Imperia, non si nota una particolare velocizzazione del gioco, ma neppure un rallentamento. Ci vuole tempo, comunque, per avere risposte più precise sulla loro validità delle nuove regole. Soltanto a quel punto potranno prendersi decisioni sulla loro conferma.

Le 30 convocate sono: Martina Savioli, Sara Dario, Laura Barzon, Medea Verde e Laura Teani (Plebiscito Padova), Silvia Motta, Gloria Giachi, Laura Repetto e Giulia Bartolini (Firenze), Rosaria Aiello, Tania Di Mario, Valeria Palmieri, Federica Radicchi e Arianna Garibotti (Orizzonte Catania), Alksandra Cotti, Teresa Frassinetti, Roberta Bianconi, Francesca Bonino, Giulia Rambaldi Guidasci e Elisa Queirolo (Rapallo Pallanuoto), Carla Carrega, Anaid Ralat, Giulia Emmolo e Giulia Gorlero (Mediterranea Imperia), Eva Pierantoni, Chiara Tabani e Giuditta Galardi (Prato), Alessia Millo e Giulia Vacava (RN Boglisco), Fabiana Sparano (Despar Messina). Lo staff è composto dal cittì Fabio Conti e dal preparatore atletico Valerio Viero.