Golfo Dianese, Home — 23 ottobre 2013 alle 11:43

DIANO MARINA: INIZIATI I LAVORI DI RIPRISTINO DEL TORRENTE EVIGNO MA RIMANE IL PROBLEMA TOPI. Chiappori: “faremo le multe a chi da il cibo agli animali nel torrente”

Foce del torrente Evigno, una buona e una cattiva notizia. Questa mattina il Comune ha diramato una nota con la quale ha annunciato, dopo anni di stallo, l’inizio dei lavori di ripristino della difesa spondale alla foce del Torrente Evigno. Un intervento atteso da alcuni anni che verrà finanziato con fondi provinciali e che permetterà di affrontare le piogge invernali […]

di Gabriele Piccardo

imageFoce del torrente Evigno, una buona e una cattiva notizia. Questa mattina il Comune ha diramato una nota con la quale ha annunciato, dopo anni di stallo, l’inizio dei lavori di ripristino della difesa spondale alla foce del Torrente Evigno. Un intervento atteso da alcuni anni che verrà finanziato con fondi provinciali e che permetterà di affrontare le piogge invernali con maggiore tranquillità. Pochi metri più a monte però, infuria la polemica dei commercianti e dei residenti che lamentano la presenza continua di roditori di notevoli dimensioni.

Già quest’estate era stata sollevato il problema e l’amministrazione era corsa ai ripari con una derattizzazione che però non ha risolto il problema. La presenza massiccia dei roditori è anche causata dalla trasgressione, da parte di molti dianesi, del divieto di dare da mangiare alle anatre e alle papere presenti nel greto del torrente.

Intervistato da ImperiaPost il primo cittadino ha detto: “Abbiamo già fatto due derattizzazioni ma il problema è rimasto. In questo momento la gara d’appalto per la pulizia del torrente è in corso e una volta pulito il torrente ci adopereremo per effettuare una derattizzazione più massiva sia nelle vie limitrofe che nel torrente. Il problema è che la gente continua a dare da mangiare alle papere nutrendo anche i topi. Chiederò ai vigili di multare i trasgressori del divieto”.