Home, Imperia — 24 ottobre 2013 alle 15:35

DEHOR DI CALATA CUNEO – Dopo le inchieste arriva la prima autorizzazione paesaggistica dalla Soprintendenza

Dopo mesi di battaglie legali, di sequestri e dissequestri la Soprintendenza dei Beni Ambientali e Architettonici della Regione Liguria ha concesso la prima autorizzazione paesaggistica per il dehor di un noto ristorante in Calata Cuneo ad Imperia. Si tratta del ristorante “Il Melograno” di Elvezio Reitano che grazie all’iter seguito dal geometra Antonello Lisco e dall’avvocato Davide Carpano è riuscito ad […]

di Gabriele Piccardo

Dehor calata cuneo (4)

Dopo mesi di battaglie legali, di sequestri e dissequestri la Soprintendenza dei Beni Ambientali e Architettonici della Regione Liguria ha concesso la prima autorizzazione paesaggistica per il dehor di un noto ristorante in Calata Cuneo ad Imperia.

Si tratta del ristorante “Il Melograno” di Elvezio Reitano che grazie all’iter seguito dal geometra Antonello Lisco e dall’avvocato Davide Carpano è riuscito ad ottenere l’autorizzazione per posizionare, sedie, tavolini, ombrelloni e vasi per delimitare le concessioni.

Nei mesi scorsi molti dei titolari delle attività commerciali che hanno un dehor sulla banchina di Calata Cuneo si sono visti recapitare un avviso di garanzia per ‘occupazione abusiva di sedime demaniale marittimo (art. 54 del codice della navigazione). Questa prima autorizzazione fa ben sperare sulla possibilità da parte dei commercianti di essere in regola con le disposizioni di legge.