Attualità, Home — 28 ottobre 2013 alle 09:08

ADDIO ALLE PROVINCE ENTRO FINE ANNO – L’annuncio del Ministro Del Rio: “I poteri passeranno ai Comuni. A maggio niente elezioni provinciali”

“Addio alle Province entro la fine dell’anno”. Lo ha confermato in un’intervista a La Repubblica il Ministro per gli Affari Regionali Graziano Del Rio. L’abolizione delle Province, infatti, sta per passare al vaglio della Commissione Affari Costituzionali della Camera e entro dicembre il Governo presenterà un disegno di legge per una modifica costituzionale. Del Rio ha anche assicurato che nel […]

di Mattia Mangraviti

Ministro Del Rio

“Addio alle Province entro la fine dell’anno”. Lo ha confermato in un’intervista a La Repubblica il Ministro per gli Affari Regionali Graziano Del Rio.
L’abolizione delle Province, infatti, sta per passare al vaglio della Commissione Affari Costituzionali della Camera e entro dicembre il Governo presenterà un disegno di legge per una modifica costituzionale.
Del Rio ha anche assicurato che nel prossimo mese di maggio gli italiani non saranno chiamati al voto per il rinnovo delle Province in quanto queste ultime saranno già diventare “enti di secondo grado”.
Delle Province faranno parte “i sindaci dei Comuni del territorio, che tutti assieme formeranno un’assemblea in seno alla quale verrà scelto il nuovo presidente a costo zero” ha aggiunto il Ministro Del Rio che, per quanto riguarda la spartizione delle competenze, ha già specificato che la gestione delle scuole “passerà ai Comuni, mentre la manutenzione delle strade resterà a carico delle Province”.

“Saranno le stesse assemblee dei sindaci – ha concluso del Rio – a decidere di volta in volta quali competenze e quali cose affidare alle amministrazioni locali e quali invece lasciare alla nuova Provincia come agenzia intercomunale”.

L’annuncio del Ministro Del Rio arriva a pochi giorni dal ritiro delle dimissioni del presidente in carica della Provincia di Imperia Luigi Sappa e nel corso delle operazioni politiche per il rimpasto di Giunta.