Cultura e manifestazioni, Home — 28 ottobre 2013 alle 12:40

OLIOLIVA E PECCATI DI GOLA: il gemellaggio vincente tra Imperia e Mondovì

I sapori della terra ligure sono i protagonisti dell’edizione 2013 di Peccati di Gola in programma dal 1 al 3 novembre a Mondovì. Grazie alla collaborazione tra la Camera di commercio di Cuneo e la Camera di Commercio di Imperia, la kermesse monregalese dedica alla Riviera di Ponente uno spazio speciale in Piazza Maggiore, dove i visitatori avranno la possibilità […]

di Selena Marvaldi

peccati di gola

I sapori della terra ligure sono i protagonisti dell’edizione 2013 di Peccati di Gola in programma dal 1 al 3 novembre a Mondovì. Grazie alla collaborazione tra la Camera di commercio di Cuneo e la Camera di Commercio di Imperia, la kermesse monregalese dedica alla Riviera di Ponente uno spazio speciale in Piazza Maggiore, dove i visitatori avranno la possibilità di scoprire i numerosi prodotti tipici della zona, dall’olio extravergine al pane.

La neonata partnership rientra nelle attività di promozione del territorio delle Alpi del Mare sostenute dalle Camere di Commercio di Imperia e di Cuneo. Il gemellaggio prevede un vero e proprio connubio tra le due città. Mondovì, infatti, ricambierà l’ospitalità in occasione della XIII edizione di “OliOliva”, la festa dell’olio nuovo in programma dal 15 al 17 novembre: il pubblico della manifestazione ligure avrà l’opportunità di scoprire le tipicità enogastronomiche monregalesi (tartufo, formaggi, dolci e vini tipici), grazie a un’area espositiva interamente dedicata ai produttori piemontesi in Calata G.B. Cuneo.

Mai come oggi, in periodi di crisi – osserva Franco Amadeo presidente della Camera di Commercio di Imperiapossiamo comprendere a fondo che cosa significa fare sistema, fare squadra concretamente: unire le forze per farci conoscere, promuovere i territori, valorizzare le nostre eccellenze e guardare con fiducia e ottimismo alla ripresa, alla crescita e allo sviluppo

“Mettere insieme Peccati di Gola, Olioliva e presto anche Mentone con la sua Festa dei Limoni – aggiunge Enrico Lupi, presidente dell’Azienda Speciale “PromImperia”è un modello da sostenere, da esportare in altri settori. Uno strumento prezioso di collaborazione, interscambio e sinergie nel quadro della filosofia che ha portato alla nascita della maxi regione Alpi del Mare“.

Olioliva, l’evento che porta a Imperia il valore della campagna, il valore del territorio e dei suoi prodotti (dal 15 al 17 novembre nel centro storico di Imperia Oneglia) accoglie una kermesse che punta su un alimento che identifica la storia, le radici, l’identità del territorio imperiese. La tredicesima edizione della rassegna dell’olio appena franto propone come sempre degustazioni, assaggi, la passeggiata tra i produttori d’olio e gli stand di prodotti tipici ma anche cucina, mostre, cultura, musica, eventi serali, lo spazio dedicato alla pesca e alla sua valorizzazione anche in chiave turistica. L’evento è promosso dall’Azienda Speciale PromImperia della Camera di Commercio Industria Artigianato ed Agricoltura di Imperia, il Comune di Imperia e l’Associazione Nazionale Città dell’Olio, con la compartecipazione della Regione Liguria, dell’Unioncamere Liguria, della Prefettura di Imperia, della Provincia di Imperia e delle Associazioni di Categoria e dei Consumatori.

Olioliva 2013 anche quest’anno avrà un prologo di tipo culturale con il Forum della Dieta Mediterranea dichiarata dall’Unesco Patrimonio immateriale dell’Umanità. Il meeting Internazionale porterà a Imperia dal 14 al 16 novembre delegazioni di 15 Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum, per sancire modello, filosofia, stile di vita e valori che stanno alla base dell’alimentazione e della cultura mediterranea.

 
 
 
FR_vetrine_3