Attualità, Home — 28 ottobre 2013 alle 15:45

LEGACOOP E LEGAPESCA: grande successo per i corsi di formazione per alimentaristi del settore ittico

Si concluderanno oggi i corsi di formazione per Operatori del Settore Alimentare con specifica attenzione ai prodotti ittici, organizzati da Legacoop Lega Pesca Liguria, con la consegna degli attestati di frequenza ad oltre 70 pescatori professionisti che hanno partecipato all’importante evento formativo. Il corso, articolato su due giornate, svoltosi presso l’Infopoint sul Molo Lungo di Imperia Oneglia è nato dalla […]

di Selena Marvaldi

legacoopSi concluderanno oggi i corsi di formazione per Operatori del Settore Alimentare con specifica attenzione ai prodotti ittici, organizzati da Legacoop Lega Pesca Liguria, con la consegna degli attestati di frequenza ad oltre 70 pescatori professionisti che hanno partecipato all’importante evento formativo.

Il corso, articolato su due giornate, svoltosi presso l’Infopoint sul Molo Lungo di Imperia Oneglia è nato dalla necessità di formare gli alimentaristi e gli operatori del settore secondo quanto stabilito dalla Delibera della Giunta Regionale n. 793 del 29 giugno 2012.

La scadenza prevista per la formazione degli O.S.A. è il 30 giugno 2014; abbiamo organizzato ora i corsi perché alcuni barche sono in fermo pesca. Sono altresì previsti altri corsi a Sanremo nel mese di novembre onde consentire alla piccola pesca matuziana nonché ai pescherecci a strascico dell’estremo ponente, che si fermeranno a novembre, di aggiornare le proprie competenze in materia igienico-sanitaria. Un’efficace formazione e un adeguato addestramento del personale addetto alla preparazione, trasformazione, manipolazione, vendita e somministrazione dei prodotti ittici sono requisiti fondamentali per garantire l’igiene e la sicurezza degli alimenti contribuendo, fra l’altro, ad una preziosa attività di prevenzione.” Afferma Barbara Esposto responsabile del Centro Assistenza Pesca di Legacoop Lega Pesca Liguria.

I corsi si sono svolti nell’Infopoint – continua Lara Servetti Presidente del Consorzio Porto Peschereccio di OnegliaLa struttura che abbiamo in concessione si conferma strategica per il comparto ittico non solo della città ma delle marinerie limitrofe: al corso hanno partecipato pescatori provenienti da Alassio, Andora, Diano Marina, Imperia, Sanremo e Bordighera. L’adesione è stata numerosa e per la prima volta alcune donne erano presenti in sala