Consigli comunali, Home, Politica — 30 ottobre 2013 alle 16:47

DEGRADO AL PRINO E SUL LUNGOMARE VESPUCCI – Il consigliere del Pdl Luca Falciola commenta il question-time presentato in consiglio comunale

Una delle question-Time più interessanti della scorsa seduta di consiglio comunale è stata senza dubbio quella del consigliere del Pdl Luca Falciola che ha denunciato lo stato di incuria della zona Borgo Prino e del Lungomare Vespucci e della presenza di colonie di topi oltre alla sporcizia. Falciola ha chiesto all’amministrazione di sollecitare la Tra.De.Co. (società che gestisce la raccolta […]

di Gabriele Piccardo
Il consigliere del Pdl Luca Falciola

Il consigliere del Pdl Luca Falciola

Una delle question-Time più interessanti della scorsa seduta di consiglio comunale è stata senza dubbio quella del consigliere del Pdl Luca Falciola che ha denunciato lo stato di incuria della zona Borgo Prino e del Lungomare Vespucci e della presenza di colonie di topi oltre alla sporcizia. Falciola ha chiesto all’amministrazione di sollecitare la Tra.De.Co. (società che gestisce la raccolta dei rifiuti in città,ndr) ad effettuare una derattizzazione e una pulizia a fondo dei tanti rifiuti presenti sul litorale. Inoltre, il consigliere del Pdl, ha chiesto l’istituzione di un tavolo di confronto tra alcuni assessorati e i rappresentanti delle attività commerciali e i residenti al fine di ottimizzare le energie confrontandosi sulle problematiche esistenti.

“La risposta dell’Assessore all’ambiente, – commenta Falciola - conferma la necessità di intervenire riguardo al  problema sollevato attraverso la mia question-time presentata in seno all’assemblea consigliare svoltasi ieri sera.
Ritengo che allo stato attuale, gli abitanti e gli esercenti di Borgo Prino debbano essere messi nelle condizioni di poter vivere e lavorare in una situazione ambientale ottimale, non caratterizzata dal degrado e dalla trascuratezza.
Spero che l’amministrazione intervenga quanto prima per dare avvio alla sanificazione della zona, attraverso una quanto mai immediata disinfestazione e derattizzazione,non si può non intervenire celermente ove sussistano seri rischi per la salute dei cittadini.
Auspico che la question-time possa essere utile ad una accelerazione dell’intervento, sono convinto che l’Assessore Podestà si attiverà prontamente verso la Tra. de.Co srl per fornire una risposta concreta già a partire dalle prossime settimane.
Ovviamente vigileremo con molta attenzione.
È però opportuno e lo ribadisco che l’amministrazione di Imperia intervenga sulle problematiche della zona di Borgo Prino, specificatamente Lungo mare Cristoforo Colombo, in modo completo instaurando quanto prima un tavolo sinergico tra i diversi assessorati con particolare riferimento al commercio ed al turismo, al fine di definire le future linee strategiche,programmatiche, per il rilancio della zona e per aiutare i nostri cittadini che,malgrado, questa difficile crisi hanno investito i loro denari in diverse attività”.