Cronaca, Home — 13 novembre 2013 alle 07:27

CHIESTO IL RINVIO A GIUDIZIO PER BOCCALATTE – Udienza preliminare aggiornata al 18 dicembre con gli interventi della difesa

La Procura della Repubblica di Torino ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex presidente dei Tribunali di Sanremo e Imperia Gianfranco Boccalatte (già condannato a 3 anni e 8 mesi per per corruzione in atti giudiziari e millantato credito) e per gli altri soggetti coinvolti nell’inchiesta relativa ad alcune irregolarità nella gestione dei fascicoli processuali. Nel corso dell’udienza preliminare […]

di Redazione

Boccalatte

La Procura della Repubblica di Torino ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex presidente dei Tribunali di Sanremo e Imperia Gianfranco Boccalatte (già condannato a 3 anni e 8 mesi per per corruzione in atti giudiziari e millantato credito) e per gli altri soggetti coinvolti nell’inchiesta relativa ad alcune irregolarità nella gestione dei fascicoli processuali. Nel corso dell’udienza preliminare hanno preso la parola prima il pubblico ministero e poi i legali delle parti civili.

Boccalatte è accusato di peculato, falso materiale, corruzione, turbativa d’asta e millantato credito. Gli altri soggetti coinvolti nella maxi inchiesta sono Antonio Fasolo, Erika Cannoletta, Antonio Marzi, Antonio De Felice, Massimo Capurro, Pietro Benza, Riccardo Amedeo Bosio, Angela Salvay, Sergio Alberti.

L’udienza preliminare riprenderà il 18 dicembre, con gli interventi della difesa.

 
 
 
FR_vetrine_3