Cronaca, Home — 14 novembre 2013 alle 10:39

NEI PROSSIMI GIORNI TRE DEI NOVE LAVORATORI “OTTAGONO” INIZIERANNO A LAVORARE CON I VOUCHER – Dal Comune di Imperia, però, ancora nessuna risposta

Una soluzione a metà. Tre dei nove lavoratori della cooperativa “Ottagono”, da giugno senza lavoro, riprenderanno la loro attività lavorativa  nei prossimi giorni. Lo ha annunciato, stamane durante lo sciopero generale, Milena Speranza della UIL FPL che ha specificato che solo il Comune di San Lorenzo al Mare sta per stanziare i voucher che, avranno una durata di un mese, […]

di Gabriele Piccardo

I lavoratori dell'Ottagono in manifestazione


I lavoratori dell’Ottagono in manifestazione


Una soluzione a metà. Tre dei nove lavoratori della cooperativa “Ottagono”, da giugno senza lavoro, riprenderanno la loro attività lavorativa  nei prossimi giorni. Lo ha annunciato, stamane durante lo sciopero generale, Milena Speranza della UIL FPL che ha specificato che solo il Comune di San Lorenzo al Mare sta per stanziare i voucher che, avranno una durata di un mese, che permetteranno, tramite un’associazione, a tre lavoratori di tornare al lavoro..

Anche i Comuni di Civezza e Costarainera si stanno adoperando per affidare il servizio ad altri due lavoratori. Il Comune di Imperia, invece, non sembra intenzionato a stanziare i voucher per i 4 lavoratori mancanti.”Stiamo ancora aspettando – ha detto Milena Speranza – che il Comune di Imperia ci chiami per informarci su quale sarà il destino di questi lavoratori. Noi nel frattempo abbiamo dato mandato ai nostri legali di avviare un vertenza che nel caso si trovasse un accordo potrebbe essere ritirata”.