Attualità, Home — 15 novembre 2013 alle 14:52

RIVOLUZIONE IN COMUNE – TAGLIATE 18 POSIZIONI ORGANIZZATIVE. CAPACCI: “Investiremo i risparmi per premiare i dipendenti più meritevoli”

Al via la riorganizzazione della macchina comunale targata Capacci. Dalle prossime settimane l’Ente Comune avrà 18 titolari di posizione organizzativa in meno facendo risparmiare al Comune circa 150 mila euro. È questa la proposta presentata questa mattina, alla presenza del sindaco, di tutti i dirigenti e delle rappresentanze sindacali del Comune, inerente al nuovo organigramma comunale. I soldi risparmiati dai […]

di Gabriele Piccardo

Incontro Capacci sindacati
Al via la riorganizzazione della macchina comunale targata Capacci. Dalle prossime settimane l’Ente Comune avrà 18 titolari di posizione organizzativa in meno facendo risparmiare al Comune circa 150 mila euro. È questa la proposta presentata questa mattina, alla presenza del sindaco, di tutti i dirigenti e delle rappresentanze sindacali del Comune, inerente al nuovo organigramma comunale.

I soldi risparmiati dai tagli saranno reinvestiti nei premi di produzione dei dipendenti comunali più meritevoli. Oggi sono 41 i titolari di posiziona organizzativa presenti in Comune, ne resteranno 31. La proposta, però, ha fatto storcere il naso ai sindacati (CGIL, CISL, UIL ED RSU) che hanno sostenuto che una tale riorganizzazione è materia di concertazione. Venerdì prossimo, dopo aver valutato il piano, le parti si rincontreranno per cercare di trovare una mediazione.

Capacci – intervistato da ImperiaPost – ha anche annunciato che interverrà presto anche sui dirigenti del Comune.