Home, Sport — 26 novembre 2013 alle 10:18

PALLAMANO MASCHILE E FEMMINILE: i risultati del weekend per il Team Schiavetti Pallamano Imperia

Tutto era pronto al Palasancamillo sabato sera scorso, il TEAM SCHIAVETTI PALLAMANO IMPERIA che nella sua metà campo iniziava il proprio riscaldamento, l’arbitro impeccabilmente in orario procedeva con i dirigenti rossoblù alla preparazione del “tavolo” per la gara che di li a poco avrebbe avuto inizio. Si avrebbe perchè gli avversari del CAVIGAL NICE SPORT HANDBALL non si presentano ed […]

di Selena Marvaldi

pallamano

Tutto era pronto al Palasancamillo sabato sera scorso, il TEAM SCHIAVETTI PALLAMANO IMPERIA che nella sua metà campo iniziava il proprio riscaldamento, l’arbitro impeccabilmente in orario procedeva con i dirigenti rossoblù alla preparazione del “tavolo” per la gara che di li a poco avrebbe avuto inizio. Si avrebbe perchè gli avversari del CAVIGAL NICE SPORT HANDBALL non si presentano ed il direttore di gara atteso il dovuto decreta l’assenza del team francese omologando l’incontro per “absance”, così i ragazzi del coach Emanuele Pappalardo non è rimasto altro che ringraziare i numerosi tifosi presenti, che non fanno mai mancare il proprio apporto nelle gare casalinghe. “Mi dispiace non aver giocato – commenta lo stesso coach - perchè uno dei nostri obbiettivi è far giocare più possibile i nostri giovani per fare esperienza, ora staremo fermi per quindici giorni e ci verrà a mancare il ritmo partita. Peccato, và solo bene per i tre punti che ci portano al terzo posto che per noi è già un buon risultato“.

I vari appassionati di pallamano si sono potuti rifare assistendo all’incontro del team femminile della SCHIAVETTI PALLAMANO IMPERIA che domenica pomeriggio, sempre al Palasancamillo sono state protagniste dell’esaltante pareggio contro il CARROS H.B.C. per 22/22. Partita sempre in equilibrio sin dalle prime battute tant’è che la prima frazione dell’incontro termina con il risicato vantaggio delle girls imperiesi avanti di una sola lunghezza. Anche il secondo tempo viene giocato sempre con sul filo del “rasoio” sino a dieci minuti dalla fine quando le transalpinine riescono a portarsi avanti di tre reti, ma il team del capoluogo ha ancora la forza di trovare la via del pareggio recuperando nei minuti finali un risultato che sembrava ormai compromesso. ” Brave tutte – commenta il tecnico Gino Fracchiolla – quest’anno siamo inseriti in un girone “qualitativamente alto” e le ragazze stanno rispondendo bene, nonostante le difficoltà della nostrà piccola società ma fatta di grandi “cuori” rossoblù“.