PALLACANESTRO. VITTORIA 57-12 PER LA ESORDIENTI MASCHILE DEL BLUE BASKET CONTRO IL RANABO BIANCHI / TUTTI GLI ALTRI RISULTATI

Basket Home Sport

Settimana intensa e densa di appuntamenti quella appena trascorsa per le formazioni giovanili del Blue Basket Diano Marina.

blue basket diano collage

Settimana intensa e densa di appuntamenti quella appena trascorsa per le formazioni giovanili del Blue Basket Diano Marina.

Martedì 10/03 – Esordienti maschile – Ranabo Bianchi vs Blue Basket Diano Marina 12 – 57

“Vinciamo contro le brave bimbe del Bordighera senza incontrare grandi difficoltà. Bravi tutti, dobbiamo solo essere più convinti nel fare le cose, in prove più complesse e contro squadre più competitive potrebbe non bastare quanto visto in campo.” è il commento di coach Fulvio Bracco.

Mercoledì 11/03 – Under 13 femminile – Pallacanestro Loano vs Girrrls 44 – 34

“Partita difficile contro le forti loanesi, prime del girone: il risultato non ci vede soccombere ed in alcuni momenti riusciamo a giocare bene insieme e fare qualche bella cosa.” dice coach Bracco.Ci manca ancora continuità, ma col tempo e l’allenamento i risultati verranno. Brave a tutte”.

Sabato 14/03 – Esordienti femminile – Pallacanestro Alassio vs MiniGirrrls 26 – 6

Domenica 15/03 – Esordienti femminile – MiniGirrrls vs Pallacanestro Loano 16 – 50

La bella collaborazione tra le MiniGirrrls Diano/Imperia e le atlete di SC Ventimiglia Basket, alle prime uscite ufficiali, sconta ancora inesperienza e scarsa attitutidine competitiva contro squadre più abituate a giocare insieme ed agonisticamente più pronte. Il primo risultato importante, ovvero conoscersi, fare gruppo e iniziare a calcare insieme il campo, è stato raggiunto; da qui si può cominciare a costruire qualità e gioco, con un percorso di assidua presenza (con corpo e testa) agli allenamenti e di prove sul campo. Dice la coach Patrizia Martini: Abbiamo incontrato due squadre veloci ed organizzate, ma soprattutto con molta voglia di vincere. Al momento, proprio la voglia di vincere ed il gioco di squadra sono quel che più ci manca. Mettendo più “testa” in campo e più voglia di “mordere”, rapidamente le nostre partite diventeranno più divertenti; con l’allenamento verranno poi tecnica, velocità, precisione … e vittorie! Mercoledì ci aspetta la trasferta a Bordighera: aver potuto giocare insieme due partite nel fine settimana ci aiuterà ad affrontare il campo con uno spirito più sicuro.”.

Segui Imperiapost anche su: