IMPERIA. PREVENZIONE VIOLENZA SUI MINORI. FIRMATO PROTOCOLLO DI INTESA TRA QUESTURA, COMUNE, ASL E FEDERAZIONI SPORTIVE/FOTO E VIDEO

Home Imperia

firma protocollo intesa collage2

Imperia. Si è tenuta questa mattina nella sala giunta, a palazzo civico, la stipula del protocollo di intesa tra il Comune, la Questura, l`A.S.L. n. 1 imperiese, il comitato regionale ligure della Fijlkam/Judo e il comitato provinciale della UISP, per la gestione congiunta di interventi di prevenzione del fenomeno della violenza ai danni dei minori.

Alla conferenza erano presenti Il questore di Imperia Pasquale Zazzaro, il direttore generale dell’asl 1 Mario Cotellessa, il Presidente del Comitato Regionale Ligure dell‘associazione sportiva Fijlkam Judo Danilo Buzzi, il Presidente del Comitato Provinciale UISP Emilio Cordeglio e per il Comune di Imperia la Dott.ssa Sonia Grassi, Dirigente del Settore Servizi Sociali, Prima Infanzia, Attività Educative e Scolastiche. Erano inoltre presenti il Sindaco, Ing. Carlo Capacci, l’Assessore ai Servizi e Politiche Sociali, Avv. Fabrizio Risso, il Referente per la formazione della Fijlkam, Sig. Lucio Garzia.

“È un iniziativa molto importante – Afferma il questore di Imperia Pasquale Zazzaro, che così prosegue: La questura è da sempre molto sensibile alle problematiche dei minori, infatti, ormai da anni, all’interno della squadra mobile è istituita un apposita sezione per i reati contro i minori. Noi partecipiamo a questo protocollo con lo scopo di prevenire eventuali situazioni di disagio dei giovani,  ci proponiamo di assicurare degli incontri formativi con gli istruttori sportivi, che hanno il contatto diretto con i ragazzi. A loro può capitare di ricevere delle segnalazioni, delle confidenze, dai giovani, che non trapelano in famiglia. È giusto che loro sappiano come fronteggiare queste situazioni e quindi come allertare gli organi competenti ad intervenire a sostegno dei minori”. 

Fabrizio Risso, assessore ai Servizi e Politiche Sociali afferma:  “Oggi esprimo la mia soddisfazione per la firma del protocollo d’intesa. Si  tratta di un importante risultato, realizzato a seguito di un notevole lavoro tra le varie istituzioni, che va a realizzare delle importanti azioni di contrasto alla  violenza sui minori, non solo fisica ma anche psicologica e sessuale attraverso le associazioni sportive, che sono a stretto contatto coi giovani“.

Il Presidente del Comitato Regionale Ligure dell‘associazione sportiva Fijlkam Judo Danilo Buzzi e il Referente Lucio Garzia continuano: “Siamo una disciplina formativa e comunque, quando i ragazzini entrano in palestra, noi siamo i loro “secondi padri” e quindi, riusciamo ad ottenere dai bimbi tante cose che, un altro non potrebbe ottenere. quindi se hanno delle segnalazioni è più facile che le dicano a noi che agli altri. Spesso e volentieri le cose le sappiamo prima noi dei genitori, quindi mi sembra giusto prestare loro maggiore attenzione. Si arriva ad un certo punto in cui i bambini non danno più ascolto ai genitori, ma hanno bisogno di un altra voce, che spesso siamo noi. Forte di questa responsabilità vogliamo riuscire meglio a cogliere questi segnali di disagio per prevenire un domani delle situazioni spiacevoli



[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]

Foto e video di Alessandro Del Vento