IMPERIA. L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE ORGANIZZA VARI APPUNTAMENTI PER IL 70° ANNIVERSARIO DEL 25 APRILE E IL CENTENARIO DEL PRIMO CONFLITTO MONDIALE

Cultura e manifestazioni Home

Il 2015 è un anno importante sotto il profilo storico. Due ricorrenze di grandissimo rilievo richiamano alla memoria passaggi epocali per la storia del nostro Paese.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

   comune di imperia nuova

Imperia. Il 2015 è un anno importante sotto il profilo storico. Due ricorrenze di grandissimo rilievo richiamano alla memoria passaggi epocali per la storia del nostro Paese: il 70° anniversario della Liberazione (25 aprile) e il prossimo 24 maggio, che segna il centenario dell’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, momento per il quale Ministero della Difesa e Prefetture hanno dato input alle Amministrazioni locali perché si adoperino in tutto il territorio nazionale per celebrare degnamente un passaggio che ha lasciato un segno indelebile nel nostro popolo.

            L’Amministrazione Comunale di Imperia ha raccolto il messaggio predisponendo un piano di eventi per le due ricorrenze.

In occasione del 70° Anniversario della Liberazione, saranno deposti omaggi floreali presso il Monumento ai Caduti Civili e Partigiani della Val Prino, presso il Mausoleo della Resistenza nel Cimitero di Porto Maurizio e nel Cimitero di Oneglia e presso il Monumento ai Caduti in Piazza della Vittoria. Saranno, inoltre, organizzati eventi celebrativi a ingresso gratuito.

Nel periodo 30 aprile-7 giugno 2015 sarà allestita una Mostra fotografica a Villa Faravelli con foto, documenti, armi e attrezzature varie dell’epoca partigiana e una stanza dedicata al Memorial degli Alpini della I Guerra Mondiale, mentre nella giornata del 25 aprile, si terrà una serie di esibizioni in Piazza della Vittoria con la partecipazione di gruppi musicali locali.

Ad arricchire il programma anche altre iniziative rientranti nel progetto “Memoria e Impegno per il 70° del 25 aprile”, elaborato da Consiglio Comunale Ragazzi di Imperia, Associazioni Culturali Apertamente e Libera, Istituto Storico della Resistenza, Gruppo Ecologico Martiri della Libertà Partigiani Val Prino e CESPIM.

Per quanto concerne, invece, il Centenario dell’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale sono state programmate diverse attività tra le quali il momento culminante sarà rappresentato dall’evento istituzionale previsto il 24 maggio presso l’Auditorium della Camera di Commercio di Imperia con l’esibizione del Coro Mongioje e del Coro Monte Saccarello in canti aventi a tema il primo grande conflitto bellico, intervallati dalla lettura di brani. Inoltre mostre e momenti culturali che saranno così articolati:

Nel periodo 9-23 maggio sarà visitabile, presso il Centro Culturale Polivalente in Piazza Duomo, la mostra di pittura “Giù la guerra” curata dal Circolo Parasio.

Venerdì 22 maggio,  presso la Sala Convegni della Biblioteca Civica “Leonardo Lagorio” è prevista la presentazione del libro “Memorie di un tempo di guerra, 1915-1918, storie, testimonianze, foto, lettere, diari, cartoline, disegni” di Enzo Ferrari, a cura dello stesso Enzo Ferrari, in collaborazione con il Circolo Parasio di Imperia.

Dal 30 maggio al 13 giugno 2015, infine, presso l’area espositiva della Biblioteca Lagorio,  mostra a carattere marinaresco in occasione della celebrazione del 50° del gruppo ANMI di Imperia, con inaugurazione sabato 30 maggio  a cura dell’Associazione Nazionale Marinai, d’Italia, Gruppo “C.V. Umberto Novaro MOVM”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!