SAN BARTOLOMEO AL MARE. IL SINDACO URSO:” UN CIV PIÙ GRANDE NON SOLO PER GLI EVENTI MA ANCHE BANDI E FINANZIAMENTI EUROPEI”

Golfo Dianese Home
Valerio Urso
Valerio Urso
L’Amministrazione Comunale di San Bartolomeo al Mare – su proposta dei commercianti facenti parte del CIV – ha avviato le procedure per l’allargamento del perimetro di competenza del CIV “Le Vie del Cuore“, che da diversi anni è attivo nel centro cittadino, non soltanto come organizzatore di eventi, tra cui il più noto è il “Natale d’Estate” ma anche come interlocutore qualificato. “Nelle scorse settimane – spiega il Sindaco Valerio Urso – insieme al vice Sindaco Maria Giacinta Neglia e all’Assessore competente Laura Lantero abbiamo incontrato i rappresentanti del CIV e abbiamo iniziato a sondare i commercianti che non ne fanno parte per capire le loro intenzioni, riscontrando quasi ovunque grande interesse e voglia di partecipazione. Un CIV più grande e rappresentativo consentirà di pensare e realizzare cose più importanti, non soltanto eventi. Pensiamo ad esempio alla partecipazione come partner del Comune a bandi regionali, nazionali e europei per l’ottenimento di fondi da destinare a progetti di particolare interesse ed importanza, come le telecamere di videosorveglianza; oppure per progettare insieme al Comune il nuovo arredo urbano. Nel corso del mese di maggio approfondiremo i dettagli degli aspetti burocratici e a seguire verificheremo con la Regione la possibilità di determinare un allargamento del perimetro di competenza del CIV”.
 
Gli fa eco Linda Berio, presidente pro tempore del CIV “Le vie del Cuore”: “L’allargamento del perimetro di competenza del CIV consentirà anche di selezionare alcuni fornitori comuni per ottenere maggiori sconti all’acquisto”.