IMPERIA. SUCCESSO PER GLI ATLETI DELLA MAURINA OLIO CARLI NELLA II GIORNATA DEI CAMPIONATI PROVINCIALI DI ATLETICA LEGGERA

Home Sport

collage maurina

Si sono disputati ad Imperia domenica 17 maggio la II giornata dei Campionati provinciali giovanili di atletica leggera. Si sono messi in particolare evidenza Clelia D’Agostini della Foce S. Remo( peso a m.12,00), Giulia Smeraldo del S. Stefano Planum ( alto a m.1,58) e Federico Romei della Maurina Olio Carli( disco a m.38,18) con misure che rappresentano i minimi A di partecipazione per i Campionati italiani cadetti che si terranno in ottobre a Sulmona.

Altri interessanti risultati sono stati ottenuti per la Maurina Olio Carli da Valeria Brignolo negli 80 hs in 12”8, da Lidia Mastrogiovanni nei m.300 in 44”6, da Sagawe Maurizio nel giavellotto con m.32,53 e da Paolo Guglielmi nel lungo con m.5,21, per la Foce Sanremo da Lorenzo Zanona nei 100 hs in 15”7, da Alessandro Lanteri nei m.300 con 38”4 e da Fabio Muratore nei m. 2000 in 6’42”3. Per la S. Stefano Planum oltre a Giulia Smeraldo, che si è piazzata anche seconda nei m.80 hs in 13”3, meritano di essere menzionate le due doppiette nella categoria ragazzi per Giulia Smeraldo con due eccellenti prestazioni nel lungo con m.4,66 e nel vortex con m.50, 13 e di Alessandro Basso nei m.1000 con 3’19”1 su Mareri della Maurina, secondo con 3’20”1 e nel lungo con m. 4,64 e la vittoria di Reche Jimenez nei m.60 in 8”3. Per l’Atl. 92 Ventimiglia vittorie per Charlotte Bontemps nei m.2000 cadette in 6’57”2 e di Diego Gerbaudo nel vortex ragazzi con m.39,35, per la S. Pietro vittoria nei m.1000 ragaze, con una solita eccellente prestazione, per Aurora Bado in 3’13”7, e per l’Atl. 2000 Bordighera vittorie nel triplo cadette per Martina Anfossso con m.9,75 e da evidenziare il secondo posto nell’alto cadette per Liliane Alves con il personale di m.1,54.

Nella categoria ragazze per la società di Sergio Cagnati vittorie nei m.60 di Sara Passafiume in 8”6 superando sul filo una valida Greta Caccavari della Maurina Olio Carli, accreditata delle stesso tempo e poi seconda nel lungo con m.4,20. In quest’ultima gara si sono visti i risultati più interessanti come livello quantitativo con altre 5 atlete sotto i 9” e precisamente per la Maurina Olio Carli Martina Frate (8”8), Matilde Piale ( 8”8) e Viola Gardini( 8”8) e per la Foce Sanremo Marella Toblini ( 8”7) e Alessia De Leonibus ( 8”9).