Home, Pallanuoto, Sport — 21 maggio 2015 alle 09:30

PALLANUOTO. LA RARI NANTES IMPERIA SI AGGIUDICA LA GARA 1 DEI PLAYOUT BATTENDO 9-6 LA RARI NANTES LATINA /I DETTAGLI

La Rari chiama e Imperia risponde con il pubblico delle grandi occasioni alla “Cascione” per Gara 1 dei Playout salvezza.

di Redazione

palla-pallanuoto

La Rari chiama e Imperia risponde con il pubblico delle grandi occasioni alla “Cascione” per Gara 1 dei Playout salvezza. In tribuna anche tutta la Mediterranea Imperia reduce dalla sfortunata Finale Scudetto e l’Assessore allo Sport Paolo Strescino.

I giallorossi partono scatenati e chiudono il primo tempo sul tre a zero. Nel secondo parziale invece crescono gli ospiti del Latina e il vantaggio dei padroni di casa si riduce ad una sola rete. Il terzo periodo è quello che consente ai laziali di raggiungere la formazione di Stefano Fratoni bloccata psicologicamente dalla rimonta degli ospiti. Durante l’ultimo quarto la Rari si ricompatta e cambia passo, mandando in rete due volte Parodi, Capanna e due volte Somà, lasciando solo lo spazio per due gol agli ospiti laziali. Il break è quello decisivo per chiudere l’incontro sul 9-6.

Queste le dichiarazioni di Stefano Fratoni, tecnico della Rari Nantes Imperia, a fine partita: “Oggi abbiamo fatto un primo passo verso la salvezza, ma la strada sarà ancora dura e piena di insidie. Abbiamo cominciato bene, con molto entusiasmo e voglia di fare abbiamo messo in pratica quel che ci eravamo detti finendo il primo tempo con un ottimo parziale. Poi, però, un calo di tensione ha rischiato di rovinare tutto il lavoro fatto nel primo tempo, e abbiamo vissuto un periodo di apatia. Siamo riusciti a superare anche questo scoglio nell’ultima parte della partita, dove abbiamo tirato fuori i denti e ci siamo presi il risultato. I miei complimenti vanno al team avversario, una squadra fiera e mai doma che di certo ci darà del filo da torcere in gara due. Noi, però, siamo pronti e continueremo a dare il massimo per conseguire il nostro vitale obiettivo.”

Rari Nantes Imperia 9-6 Rari Nantes Latina (3-0, 1-3, 0-1 5-2)
RN Imperia: Vasiljevic, Ramona, Sebastianelli, Capanna 1, Poracchia 1, Milani, Ferrari, Maglio, Barillari 1, Somà 3 (1 rig), Rocchi 2, Amelio, Rarodi 1. All. Fratoni.

RN Latina: Gazzarini, Ambrosini, Vitale 2, Campana, Onida 1, Falco, Mazzi 2, Popovic 1, D’Alfonso, Chiovini, Priori, Manzo, Brandoni. All. Ricciutelli.
Arbitri: Collantoni e D’Antoni
Usciti per limite di falli Popovic e Priori (L) nel quarto tempo.
Superiorità numeriche: Imperia 2/9 + un rigore, Latina 3/12.