#REGIONALI 2015. M5S, ALICE SALVATORE A IMPERIA: “LA LIGURIA HA IL PRIMATO PER GLI ECO-REATI. NOI SIAMO PER I RIFIUTI ZERO”/ FOTO E VIDEO

Elezioni Regionali 2015 Home

Hanno partecipato all’incontro anche gli Onorevoli, Alberto Zolezzi e Mirko Busto, entrambi
componenti della Commissione Ambiente e territorio della Camera dei Deputati

image

Imperia – Si è tenuto, ieri sera, al centro culturale Polivalente di Porto Maurizio l’incontro sulle Eco-mafie organizzato dal Movimento 5 Stelle alla presenza della candidata presidente della Regione Liguria Alice Salvatore e agli Onorevoli, Alberto Zolezzi e Mirko Busto, entrambi componenti della Commissione Ambiente e territorio della Camera dei Deputati. In sala, anche due dei tre candidati in Provincia di Imperia per il consiglio regionale: Lorenzo Trucco e Veronica Fimmanò. Assente Daniele Comandini così come il capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale Antonio Russo. Il consigliere comunale Cara Glorio (M5S), invece, era presente.

“Si è trattato di un importante incontro sulle ecomafie – ha dichiarato la candidata alla presidenza della Regione Liguria per il Movimento 5 Stelle Alice Salvatore – che purtroppo è un problema molto presente sul territorio ligure. Sappiamo grazie a un rapporto di Legambiente che la Liguria è la prima regione per presenza mafiosa nel nord Italia e la prima per la prima per gli eco reati e le due cose sono strettamente collegate in quella che si chiama eco-mafie. Sono venuti i nostri Parlamentari che ci hanno illustrato la Legge sugli eco-reati che è diventata realtà da pochissimi giorni grazie al Movimento 5 Stelle ed è una risposta a quella che è la direttiva europea che richiedeva anche una pena penale rispetto a quelli che sono gli eco-reati che in Italia non c’era. Noi vogliamo creare un circolo virtuoso di riciclo dei rifiuti andando verso i rifiuti zero perché i rifiuti non sono un’emergenza come vogliono farci credere, i rifiuti sono una risorsa da cui trarre anche profitto economico, vendendo il materiale, riciclandolo, utilizzando l’umido per il compostaggio, quindi rivendendolo per combattere il fenomeno della desertificazione. Tutto questo noi possiamo farlo con un Governo regionale 5 Stelle”.

Alice Salvatore

Foto e video di Alessandro Del Vento

Segui Imperiapost anche su: