LIGURIA. PROTEZIONE CIVILE. DA SETTEMBRE IL VIA A UN SISTEMA DI ALLERTA/ ECCO DI COSA SI TRATTA

Attualità Home

Entrerà in vigore al massimo a settembre il nuovo sistema di allerta meteo messo a punto dal servizio di Protezione civile della Regione Liguria

maltempo

Entrerà in vigore al massimo a settembre il nuovo sistema di allerta meteo messo a punto dal servizio di Protezione civile della Regione Liguria per uniformarsi alle direttive europee e in linea con quanto sta accadendo nelle regioni italiane.

Lo ha comunicato quest’oggi il dirigente della Protezione civile regionale Bruno Piombo nel corso della riunione che si è svolta in Regione, per illustrare la nuova metodologia ai rappresentanti dei Comuni della Provincia di Genova e della Prefettura.

Il nuovo sistema prevede il passaggio dalle allerte numeriche, allerta 1 e allerta 2 al codice colore e da due livelli di allerta a tre livelli: gialla, arancione e rossa per indicare il rischio idrogeologico, idraulico e da neve. Il nuovo sistema prevede anche un’allerta in piu’ per temporali forti contraddistinta dai colori giallo e arancione. Quest’ultimo rappresenta il massimo livello per i temporali forti.

Nel nuovo sistema vengono inoltre stabilite le linee guida che ogni amministrazione deve seguire per la propria pianificazione di emergenza. Dopo essere stato adottato dalla Giunta regionale il 27 marzo scorso, il sistema di allerta dovrà ritornare al vaglio dell’organo esecutivo della Regione per essere definitivamente approvato e da quella data entrerà in vigore.  La Regione Liguria è tra le prime in Italia ad adottare il nuovo sistema di allertamento cromatico con le fasi operative correlate. “Con queste nuove procedure – spiega Bruno Piombo – anche la cittadinanza avrà un ruolo attivo nel richiedere ai propri sindaci il piano di emergenza comunale per conoscere i reali rischi e le misure di auto protezione da adottare”.

Segui Imperiapost anche su: