#REGIONALI2015. CASO AGNESI. ALICE SALVATORE (M5S): “DEDICHERÒ IL MIO IMPEGNO E LA MIA MASSIMA ATTENZIONE ALLA VOSTRA VICENDA”

Elezioni Regionali 2015 Home

Alice salvatore: “farò visita allo stabilimento Agnesi nelle primissime settimane successive al fatidico 31 Maggio, se arriverò nelle vesti di governatrice neo eletta come ci auguriamo o come semplice consigliera regionale questo non cambierà di una virgola”.

salvatore agnesi

“Nei giorni scorsi non sono riuscita ad essere presente all’appuntamento fissato con gli operai del pastificio Agnesi, mi dispiace particolarmente anche perché molto probabilmente visti gli incessanti appuntamenti in questa ultima settimana di campagna elettorale non riuscirò a incontrarmi con loro nemmeno nei prossimi giorni.” A scriverlo è la candidata governatrice alla Regione Liguria del M5S, Alice Salvatore, che così continua:

“Voglio però cogliere l’occasione per esprimere un concetto che per il Movimento 5 Stelle è molto importante, e che avrei espresso anche guardando negli occhi i lavoratori della fabbrica, il Movimento 5 Stelle non è un partito è non ha di conseguenza neanche le discutibili abitudini dei partiti, fare le passerelle elettorali comunicando concetti vuoti di concretezza non rientra assolutamente nel nostro spirito, è nello spirito del m5s l’ascolto costante dei cittadini indipendentemente dalle elezioni, pertanto prendo l’impegno a venire dopo il voto.

La situazione della vostra fabbrica è purtroppo la stessa di molte altre realtà industriali su tutto il territorio ligure e nazionale, le problematiche sono simili ma ognuna necessita un approfondimento specifico valutandone gli aspetti economici, territoriali e non ultime le peculiarità di tipo culturale e sociale della Città di Imperia.

Più di cento famiglie stanno vivendo in uno stato di angoscia e di paura, questo per me significa avere rispetto assoluto della situazione e quindi massima serietà nei comportamenti. Sottoscrivo con questo comunicato che farò visita allo stabilimento Agnesi nelle primissime settimane successive al fatidico 31 Maggio, se arriverò nelle vesti di governatrice neo eletta come ci auguriamo o come semplice consigliera regionale questo non cambierà di una virgola il mio impegno e la mia massima attenzione alla vostra vicenda, ma almeno lo farò senza bisogno di riflettori puntati e di frasi che potrebbero essere lette come propagandistiche, ma solo ed esclusivamente in pieno spirito 5Stelle, in una parola con Onesta”.

Segui Imperiapost anche su: