#REGIONALI2015. IL SINDACO DI TAGGIA GENDUSO, SOSTIENE MARIO MANNI: “IL SUO CURRICULUM PARLA DA SOLO, NON HA BISOGNO DI PROMESSE”

Elezioni Regionali 2015 Home

Il Sindaco e l’ amministrazione comunale di Taggia sostiene con forza la candidatura del Vice Sindaco Mario Manni alle prossime elezioni regionali ed invita gli elettori a votarlo.

Mario Manni

Il Sindaco e l’ amministrazione comunale di Taggia sostiene con forza la candidatura del Vice Sindaco Mario Manni alle prossime elezioni regionali ed invita gli elettori a votarlo.

I motivi sono molto semplici: Mario Manni è persona onesta che 10 anni fa non ha esitato a denunciare la mala amministrazione che attanagliava il comune di Taggia.
Mario Manni ha maturato una eccellente esperienza amministrativa avendo avuto ruoli chiave nei due mandati dell’amministrazione Genduso.
Mario Manni é un politico di poche parole ma di grande praticità: quando gli é stata conferita la delega all’ urbanistica e all’ edilizia ha sempre sostenuto la necessità di stabilire un rapporto diverso con l’ imprenditoria privata e questa sua determinazione lo ha portato a conseguire risultati inimmaginabili fino a pochi anni fa a vantaggio dell’interesse pubblico per la nostra comunità cittadina. Alcuni esempi:

– la realizzazione della piscina comunale (a breve la conclusione dei lavori e la consegna..) a totale carico del privato per un importo di circa 3.500.000 di euro, ben oltre il valore degli oneri di urbanizzazione;
– il pagamento al comune di 450.000 euro, oltre gli oneri di urbanizzazione (350.000 €), finalizzati al raddoppio del posteggio del viale delle Palme, per la trasformazione in residenza del cinema Capitol ai sensi della legge 49/2009 detta piano casa;
– il pagamento al comune di circa 1.000.000 di euro destinati al finanziamento del secondo lotto della passeggiata a mare, a fronte della trasformazione in residenza dei desueti primi due piani dell’ ex albergo Vittoria sempre ai sensi della legge 49/2009;

Laddove non ha intravisto l’ interesse pubblico non ha esitato ad impedire operazioni edilizie disastrose come nel 2009 quando un Piano di Valorizzazione delle caserme Revelli, a fronte di una cementificazione imponente, poco o nulla avrebbe portato al nostro comune.
Ha inoltre contribuito attivamente e con passione al conseguimento di risultati altrettanto importanti come la riqualificazione del primo tratto della passeggiata a mare.
Mario Manni non é un politico che per farsi pubblicità ha bisogno di fare promesse !! Il suo curriculum politico parla per lui e non c’é motivo di pensare che una volta in Regione non proseguirà nella costante ricerca dell’ interesse pubblico
con l’onestà, la lucidità e la determinazione che lo contraddistinguono”.

Segui Imperiapost anche su: