#REGIONALI2015. GUIDA AL VOTO PER L’ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE E IL RINNOVO DEI MEMBRI DEL CONSIGLIO

Elezioni Regionali 2015 Home

Domenica, dalle 7 alle 23, si potrà votare per l’elezione del presidente della giunta regionale e per il rinnovo dei membri del consiglio regionale della Liguria.

JHYGT

Imperia. Domenica, dalle 7 alle 23, si potrà votare per l’elezione del presidente della giunta regionale e per il rinnovo dei membri del consiglio regionale della Liguria.

QUANDO SI VOTA

Domenica 31 maggio 2015, dalle ore 7.00 alle ore 23.00, si svolgeranno le operazioni di voto per le elezioni dei presidenti e dei consigli regionali nelle Regioni Veneto, Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Campania e Puglia e dei sindaci e dei consigli di 512 comuni delle regioni a statuto ordinario (di cui 12 capoluoghi di provincia).

Lo scrutinio dei voti inizierà a partire dalle ore 23.00 di domenica 31 maggio, subito dopo la conclusione delle operazioni di voto e l’accertamento del numero dei votanti (tranne che in Sicilia ove lo scrutinio inizierà alle ore 15 di lunedì 1° giugno). In caso di contemporaneo svolgimento di elezioni regionali e comunali lo scrutinio relativo alle elezioni regionali inizierà alle ore 23.00, mentre quello relativo alle elezioni comunali verrà rinviato alle ore 14 di lunedì 1° giugno.
COME SI VOTA?

La scheda di voto è unica di colore verde. Ci sono diverse possibilità per pronunciare un voto valido.

Sono possibili le seguenti opzioni di voto:

1. L’elettore  può  votare per una lista provinciale  ed  esprimere una preferenza  per  un candidato della lista  stessa,  e   contrassegnare  anche    il simbolo o   il nominativo del  Presidente della Giunta. Il voto  così  espresso si intende a favore della lista provinciale, della lista regionale e a favore del candidato Presidente della Giunta  e del  candidato della lista provinciale.

Qualora l’elettore  esprima il voto solo per una lista provinciale, il voto si intende  espresso  a favore della lista  provinciale e si estenderà alla lista regionale collegata e  al  relativo candidato Presidente della Giunta.

2. L’elettore può esprimere solo il voto di preferenza  per un candidato. Il voto si intende espresso  a favore del  candidato della lista provinciale ,  alla  lista provinciale stessa  e si intende espresso  anche per  il  candidato Presidente della Giunta collegato.
3. L’elettore può esprimere il voto solo per il candidato Presidente della  Giunta, tracciando un segno sul simbolo o sul nome del candidato senza  segnare nel contempo, alcun contrassegno di lista provinciale.In tal caso il voto così espresso si intende  a favore solo della lista regionale  e per il  candidato Presidente della Giunta, mentre è esclusa ogni  attribuzione  di voto ad alcuna lista provinciale collegata.
4. L’elettore  può esprimere il voto disgiunto, cioè tracciare un segno nel rettangolo recante una delle liste provinciali ed un’altro segno sul simbolo  di una lista regionale o sul  relativo candidato Presidente della Giunta , non collegata alla lista provinciale prescelta. In questo caso il voto si intende validamente espresso  per la lista regionale e per la lista provinciale anche se non collegate fra di loro

NOTA: Si può esprimere un solo voto di preferenza per un candidato alla carica di  consigliere compreso nella lista  provinciale  prescelta, scrivendone  nell’apposita riga tracciata  a fianco al contrassegno il nominativo  (solo il cognome   o, in caso di omonimia, il cognome e nome)

LA TESSERA ELETTORALE

Il ministero dell’Interno ricorda che gli elettori, per poter esercitare il diritto di voto presso gli uffici elettorali di sezione nelle cui liste risultano iscritti, dovranno esibire, oltre ad un documento di riconoscimento valido, la tessera elettorale personale a carattere permanente, che ha sostituito il certificato elettorale.

Al fine di agevolare il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o dei duplicati, gli uffici comunali saranno aperti anche venerdì 29 e sabato 30 maggio, dalle ore 9 alle ore 18, e domenica 31 maggio per tutta la durata delle operazioni di voto, e quindi dalle ore 7 alle ore 23.

Segui Imperiapost anche su: