VALLECROSIA. “SUA MAESTÀ L’ACCIUGA”. AL VIA SABATO 27 GIUGNO LA MANIFESTAZIONE PER RISCOPRIRE LE TRADIZIONI DEL MARE /IL PROGRAMMA

Cultura e manifestazioni Home

acciuga vallecrosia

Al via sabato “Sua Maestà l’Acciuga – Colori e sapori del mare”, evento organizzato dalla Pro Loco Città di Vallecrosia per riscoprire e rivalutare le tradizioni del mare, della piccola pesca e della buona cucina ligure. A meno di due giorni dal taglio del nastro la Pro Loco può già rallegrarsi per il gran numero di espositori e stand coinvolti. Non resta che venire a Vallecrosia per l’assaggio del pesce pescato e cucinato dalla Cooperativa dei pescatori di Capo Mele.

“Contrariamente a quanto annunciato non ci sarà il raduno di pesca, dato che nella stessa serata di sabato è prevista una gara organizzata dall’Asd Mare Nostrum anche a Vallecrosia, a cui i nostri ospiti potranno ovviamente partecipare”spiegano dalla Pro Loco.

La manifestazione si svolgerà sul Solettone sud di Via C. Colombo sabato 27 e domenica 28 giugno, nel mese in cui grande protagonista del Mar Ligure è proprio l’acciuga, regina delle acque della Riviera dei fiori e di tutto il Ponente ligure. Il taglio del nastro è atteso per la giornata di sabato 27 giugno alle 9 per una non stop fino alle 24, mentre domenica 27 la manifestazione riprenderà alle 9 per poi terminare alle ore 18. Previsti espositori che proporranno e venderanno prodotti tipici legati al mare, pesce, piante aromatiche, acciughe sott’olio.
Spazio anche per il ricco e delizioso olio ligure, condimento che nobilita il pesce “povero”, ormai sempre più apprezzato anche dagli chef di alto rango. Una soddisfazione per il palato e per la vista grazie alla mostra di modelli navali antichi e moderni a partecipazione libera, e alle tele con dipinti ispirati al mare opera di pittori locali.

Sabato serata gastronomica e danzante e, a partire dalle 19, la “Sagra dell’acciuga” è organizzata in collaborazione con la Cooperativa dei pescatori di Capo Mele, da anni sinonimo di pesce pescato e preparato dai marinai sul posto, una meraviglia da vedere e una delizia da gustare. Musica e divertimento con i Bayla Band.
La manifestazione prosegue nella mattina di domenica con il cooking show dei pescatori della riviera savonese che mostreranno al pubblico come conservare, sfilettare e cuocere al meglio “Sua Maestà l’Acciuga”. Al pomeriggio alle 15 ancora il cooking show con lo chef Giancarlo Marabotti.

Gli organizzatori garantiscono la provenienza ligure di tutto il pesce cucinato durante la manifestazione dai volontari della Pro Loco, dagli chef e dalla Cooperativa dei Pescatori di Capo Mele. Un punto d’onore all’interno di una manifestazione che si vuole realmente tipica, legata al territorio, e non solo “mangereccia”. La pesca dell’acciuga, tradizione ligure e italiana, si svolge in genere nei mesi di giugno e luglio, quando è preferibile consumarla fresca, perfetta per la frittura. Da settembre il pesce è maturo per la conservazione sotto sale.

Per informazioni al pubblico: prolocovallecrosia@gmail.com o 3387262822

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]