SANREMO. “MANCANO ALMENO VENTI UOMINI AL COMMISSARIATO PER GARANTIRE LA SICUREZZA SUL TERRITORIO” /LA RABBIA DEL SILP

Attualità Home

silp.jpg

“Con molto stupore abbiamo appreso dalle notizie apparse sui giornali on line di ieri che, durante i lavori del Comitato Ordine e Sicurezza, siano state rilasciate dichiarazioni che parlano di reati in diminuzione – A scriverlo è il sindacato italiano dei lavoratori della polizia cgil per la segreteria provinciale Imperia, che così continua:

“Probabilmente a questa Segreteria ed ai cittadini di Sanremo è sfuggito qualche passaggio importante, poiché la realtà raccontata ogni giorno dalle cronache dei giornali e dai Colleghi impegnati su quel territorio e che vivono sulla propria pelle le centinaia di richieste per interventi di furti, scippi, rapine e spaccio di stupefacenti tanto per citare i più comuni, rivela una situazione molto diversa.

Sarebbe interessante poter prendere visione di questi studi o statistiche che danno i reati in diminuzione per comprendere il periodo di riferimento e la tipologia dei reati che diminuiscono. La triste realtà è che la percezione di insicurezza a Sanremo è cresciuta tanto in questi anni, e che vi sono delle zone franche di illegalità dove i cittadini comuni nemmeno provano più ad entrare. La verità è che mancano almeno venti uomini al Commissariato per poter far fronte alle esigenze che il territorio richiede e che forse i cittadini si sono talmente stancati e rassegnati che nemmeno denunciano più molti reati. Questo potrebbe essere uno tra i tristi motivi per cui le statistiche dicono che i reati calano.”