IMPERIA. SALTA IL CONCERTO DEI BUIO PESTO. LA BAND REPLICA AL SINDACO CAPACCI: “SPIEGHI PERCHÉ LA NOSTRA DATA È STATA ANNUNCIATA E POI NON SE N’È FATTO PIÙ NULLA”

Attualità Home

buio pesto a capacci

La band Buio Pesto, dopo le polemiche seguite alla mancata conferma della data del concerto a Imperia, replica al Sindaco Carlo Capacci che, in merito alle rimostranze del gruppo pubblicate su facebook, aveva risposto in maniera piccata.

“Intanto vogliamo fare chiarezza sulla cifra richiesta per il concerto. Si arriva a cinquemila euro perché la band è composta da 24 persone. Quello che ha detto il Sindaco in merito alla ricostruzione della vicenda è tutto perfetto. Peccato, però, che il primo cittadino non abbia spiegato il perché il Comune abbia annunciato la data del nostro concerto, per poi far saltare tutto. Il Sindaco ha ragione quando dice che non ci sono accordi scritti, ma è innegabile che il Comune abbia annunciato il nostro concerto. Che cosa è cambiato poi? Capacci si era anche reso disponibile cercare soluzioni alternative, ma ormai è chiaro che non se ne farà nulla. In merito alle presunte minacce, certamente il Sindaco si riferiva a qualcun altro. Se qualcuno ha minacciato il Sindaco noi ci dissociamo. Spiace che qualcuno possa averlo fatto”.