ARRESTATO PERCHÉ SI MASTURBAVA NUDO NEI GIARDINI DI VIALE MATTEOTTI. “È CASA MIA, FACCIO QUELLO CHE VOGLIO”. IL GIUDICE LO ALLONTANA DA IMPERIA/ IL CASO IN TRIBUNALE

Cronaca Home

L’uomo, nel pomeriggio del 5 agosto scorso, è stato sorpreso dai militari mentre era intento a masturbarsi con indosso solo le scarpe, nei giardini pubblici di Viale Matteotti a pochi metri dai bambini intenti a giocare.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

carabinieri maniaco

Imperia. “Divieto di dimora nel territorio della Provincia di Imperia”. È questo il provvedimento emesso dal Giudice Anna Bonsignorio, su richiesta del vice procuratore onorario Monica Vercesi, nei confronti del 38enne di Finale Ligure (L.M.) arrestato dal Nucleo radiomobile dei Carabinieri di Imperia con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico aggravati.

L’uomo, nel pomeriggio del 5 agosto scorso, è stato sorpreso dai militari mentre era intento a masturbarsi con indosso solo le scarpe, nei giardini pubblici di Viale Matteotti a pochi metri dai bambini intenti a giocare.

L’uomo già conosciuto alle forze dell’ordine per reati simili, avrebbe dichiarato di abitare nei giardini da circa un anno affermando anche: “Quella è casa mia, e ci faccio quello che voglio”. 

 

 

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!