IMPERIA. APPALTO RIFIUTI. LA TRADECO DISERTA IL SUMMIT IN PREFETTURA SUL PAGAMENTO DEL TFR E CONTRIBUTI / LE IMMAGINI

Home Politica

La dirigenza Tradeco non si è presentata al tavolo indetto dal Prefetto per dirimere il contenzioso tra le parti.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

PicMonkey Collage (10)

IMPERIA – Si è concluso con un rinvio, il “summit” tenutosi questo pomeriggio in Prefettura che aveva all’ordine del giorno il mancato pagamento del Tfr agli ex lavoratori della Tradeco. I dirigenti della società pugliese, infatti, non si sono presentati. Per il Comune di Imperia era presente il dirigente del settore Ambiente Alessandro Croce. 

“La Tradeco non si è presentata al tavolo, – ha detto Alessandro Leuzzi della Cisl – abbiamo avuto un ulteriore rinvio, per il quale ringraziamo la Prefettura, per il giorno 11 di settembre, alle 12.30, dove riprenderemo i lavori su questa questione. Abbiamo avuto notizia che in comune stanno rispettando quanto richiesto dal comune capofila, cioè non stanno pagando le fatture per eventuali poi pagamenti ai lavoratori tfr e quant’altro. Sono partiti dei decreti ingiuntivi che sta seguendo il collega”.

“Il prossimo incontro – prosegue Luigi La Marca della Uil – è venerdì a mezzogiorno, sperando che la Tradeco ci sia ma sicuramente in settimana il comune si attiverà per pagare i secondi acconti e poi i decreti ingiuntivi, sempre se la Tradeco si fa carico di darci la busta paga. I decreti ingiuntivi sono pronti verso la Tradeco per la previa ambiente, che è un conto pensione integrativo che Tradeco in questi 24 mesi non ha mai pagato”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide'” lightbox=”true”]

Foto e video di Alessandro Del Vento.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!