IMPERIA. BLITZ DELLA MUNICIPALE ALLA FESTA DEGLI AMICI A 4 ZAMPE AL PARCO URBANO. RAFFICA DI MULTE A MOTO E AUTO. “CI CHIAMANO” / LE IMMAGINI

Home Imperia

image

Imperia – “Ci chiamano, non possiamo farci nulla“. È questa la frase più gettonata dagli agenti della Polizia Municipale utilizzata nel corso di un “blitz” per multare i trasgressori al codice della strada. Blitz che spesso è volentieri si svolge in concomitanza agli eventi cittadini, dove, l’automobilista “pigro” parcheggia il più vicino possibile alla location prestabilita. È successo anche oggi, al Parco Urbano San Leonardo, a pochi minuti dall’inizio della manifestazione canina “Imperia a 6 zampe”, patrocinata dal Comune di Imperia.

Una pattuglia si è presentata armata di dispositivo elettronico e ha comminato una decina di multe tra auto e scooter parcheggiati fuori dagli spazi predefiniti. Il modus operandi? Immortalare il trasgressore con il telefonino con “passo da sceriffo” e poi, dopo 5 minuti, scatta la contravvenzione da parte del collega. In verità sia le auto che gli scooter non recavano intralcio alla circolazione ma il “dovere” chiama e allora… Le multe sui parabrezza resteranno nei ricordi degli automobilisti per qualche giorno rimane ora da capire chi è la persona che ha un contratto “chiamate flat” che puntualmente chiama i vigili per far multare i suoi concittadini.