LA SPLENDIDA “KOOKABURRA”, EX GLORIA DELLA NAZIONALE AUSTRALIANA, È ARRIVATA NEL PORTO TURISTICO DI IMPERIA / LE IMMAGINI

Home Imperia Porto di Imperia

KOOKABURRA

Imperia –  Dopo un viaggio di circa 50 miglia marine, questo pomeriggio attorno alle 16.15, ha fatto ingresso nel porto turistico di Imperia “Kookaburra III” (KA 15), l’imbarcazione che nel 1987 ha rappresentato l’Australia nella Coppa America. La barca a vela sarà “ospite” del porto turistico di Porto Maurizio, gestito dalla Go Imperia e alato nel cantiere di rimessaggio della Marine Composite.

La barca, oggi dell’armatore italiano Maurizio Vecchiola, produttore calzaturiero e co-amministratore del gruppo Finproject, appassionato di regate e praticante velista, proprietario anche di Moro di Venezia e Italia II (due famose imbarcazioni protagoniste di altre edizioni della più importante regata velica al mondo e appartenenti all’esclusivo club “The Legends”) verrà racchiusa sotto un’apposta struttura nella quale, uno staff di specialisti, diretti dallo skipper australiano Simon Altree, direttore del cantiere e imperiese di adozione, lavorerà durante l’inverno, per riportarla ai fasti degli anni ’80.

Da fonti vicine alla proprietà dello yacht si è appreso che, oltre ai vari lavori di restyling, lo scafo verrà nuovamente verniciato in color oro, come quando al timone di Iain Murray aveva catturato l’attenzione di tutti gli appassionati di vela e di regate del mondo.

L’arrivo di “Kookaburra III”, dopo che a primavera anche “Tuiga”, la barca dello Yacht Club Monaco, era ricorsa ai servizi del cantiere imperiese, conferma l’alta specializzazione raggiunta dagli operatori del settore e di tutte le maestranze del porto turistico che aspirano a rendere il bacino un volano di sviluppo economico per tutta la Città.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]