EXPO 2015. VENERDÌ 16 OTTOBRE IL FORUM DELLA DIETA MEDITERRANEA DI IMPERIA A MILANO IN OCCASIONE DEL “WORLD FOOD DAY” /IL PROGRAMMA

Cultura e manifestazioni Home

lupi expo wfd

Un pezzo di Liguria, il riconoscimento del lavoro svolto a Imperia per promuovere i prodotti, l’olio extravergine e la dieta mediterranea, approderà nel tessuto fondante di Expo 2015. Enrico Lupi, presidente del forum della Dieta Mediterranea e al vertice delle Città dell’Olio, sarà a Milano venerdì 16 ottobre, per rappresentare il Forum – che quest’anno si è svolto eccezionalmente nell’ambito di Expo – alla Cerimonia ufficiale della Giornata Mondiale dell’Alimentazione, alla presenza di Mattarella, Martina e Ban Ki-moon.

Si chiude, con un grande riconoscimento del ruolo culturale di Imperia e del Forum organizzato dall’Azienda Speciale PromImperia della Camera di Commercio, il percorso iniziato a febbraio a Milano alla Bicocca con i Tavoli della Carta di Milano (Lupi partecipò al Tavolo della Dieta Mediterranea). Il percorso verso la Carta di Milano è iniziato infatti con la giornata “L’Expo delle Idee”, che il 7 febbraio 2015 ha riunito oltre 500 esperti all’Hangar Bicocca di Milano. Suddivisi in 42 tavoli di lavoro, gli esperti hanno iniziato a porre le basi per la stesura della Carta.

La Carta di Milano è un manifesto concreto e attuabile che coinvolge tutti, donne e uomini, cittadini di questo pianeta, nel combattere la denutrizione, la malnutrizione e lo spreco, promuovere un equo accesso alle risorse naturali e garantire una gestione sostenibile dei processi produttivi. La Carta esplora il tema di Expo “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” attraverso quattro prospettive interconnesse: cibo, energia, identità e dinamiche della convivenza.

Il Forum della Dieta Mediterranea di Imperia che in questi anni ha costruito attraverso la Rete dei Paesi del Mediterraneo una trama per la diffusione della filosofia e della cultura del mangiare è diventato quindi un riferimento che il Ministero all’agricoltura ha colto: l’invito di Lupi ha la firma del Direttore Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura.

“Consegneremo, come associazione Città dell’Olio, la Carta di Milano spiega Enrico Lupi che è stata firmata nelle varie tappe di Girolio”.

Ma che cosa accadrà venerdì 16 ottobre? Expo Milano 2015 ospiterà le cerimonie ufficiali del World Food Day, la Giornata Mondiale dell’Alimentazione voluta dalla FAO. A sottolineare l’importanza dell’evento, saranno presenti il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon e il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella. Interverranno inoltre José Graziano da Silva (Direttore Generale della FAO), Paolo Gentiloni (Ministro italiano degli Affari Esteri), Maurizio Martina (Ministro italiano delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali), Kanayo F. Nwanze (Presidente del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo – IFAD), Ertharin Cousin (Direttrice Esecutiva del Programma Alimentare Mondiale – PAM) e Giuliano Pisapia (Sindaco di Milano). Lanciata nel 1979, quest’anno la Giornata Mondiale dell’Alimentazione festeggia il 70° anniversario della nascita della FAO e sviluppa il tema: “Protezione sociale e Agricoltura: rompere il circolo di povertà rurale”. Nel corso della cerimonia verrà ufficialmente presentata al Segretario Generale delle Nazioni Unite la Carta di Milano.

Ecco nei dettagli il programma della giornata:

Cerimonia della Giornata mondiale dell’alimentazione
Venerdì, 16 ottobre 2015 – Auditorium di Expo Milano, 11.45 – 12.40
Proiezione del video sul tema della Giornata mondiale dell’alimentazione:
“Protezione sociale e agricoltura per spezzare il ciclo della povertà rurale”
Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica italiana
Ban Ki-moon, Segretario Generale, Nazioni Unite
José Graziano da Silva, Direttore Generale, Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) –
Monsignor Fernando Chica Arellano, Osservatore permanente della Santa Sede presso la FAO
(lettura di un messaggio di Sua Santità Papa Francesco)
Paolo Gentiloni, Ministro degli Affari Esteri italiano
Maurizio Martina, Ministro italiano delle politiche agricole alimentari e forestali
Presentazione della Carta di Milano al Segretario Generale delle Nazioni Unite –
Kanayo F. Nwanze, Presidente, Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo –
Ertharin Cousin, Direttrice Esecutiva, Programma alimentare mondiale –
Giuliano Pisapia, Sindaco di Milano
Presentazione del Milan Urban Food Policy Pact al Segretario Generale delle Nazioni Unite