IMPERIA. IL SINDACO CAPACCI INDAGATO PER FRODE FISCALE. IL NUOVO GIUDICE RINVIA L’UDIENZA PRELIMINARE ALL’ 11 DICEMBRE /I DETTAGLI

Cronaca Home

Il fascicolo è passato nei giorni scorsi dal giudice Laura Russo a Botti che in pochi minuti ha disposto il rinvio per la discussione al prossimo mese di dicembre.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!

capacci-uno-1024x613

Udienza lampo questa mattina nello studio del giudice per l’udienza preliminare Massimiliano Botti che dovrà decidere, il prossimo 11 dicembre, se rinviare a giudizio o meno il sindaco di Imperia Carlo Capacci con la pesante accusa di frode fiscale. Il fascicolo è passato nei giorni scorsi dal giudice Laura Russo a Botti che in pochi minuti ha disposto il rinvio per la discussione al prossimo mese di dicembre.  Il Sindaco Capacci risulta iscritto nel registro degli indagati nelle vesti di amministratore delegato della Uno Communications.

In base al quadro accusatorio la Uno Communications avrebbe avuto un ruolo attivo in un’operazione di compravendita di traffico telefonico che avrebbe permesso a due ditte fornitrici di evadere circa 2 milioni di Iva. L’ipotesi della Procura è che le due società abbiano emesso fatture per servizi che poi, in realtà, non avrebbero effettuato.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione

 

Aiutateci ad informarvi!