IMPERIA. PORTO, VIA CONTAINER E BOX ABUSIVI DALL’AREA DELLE EX PALAZZINE. IL COMUNE AVVIA IL PROCEDIMENTO DI SGOMBERO E DEMOLIZIONE /I DETTAGLI

Home Imperia Porto di Imperia

Oltre all’avvio del procedimento, la Polizia Municipale, che ha effettuato i sopralluoghi nell’area delle ex palazzine,
con l’ausilio degli ispettori della procura, ha contestato inoltre il reato di occupazione abusiva di suolo demaniale

collage container pt

Il Comune di Imperia, settore urbanistica, ha avviato i procedimenti di demolizione e rimozione di 12 container abusivi ubicati nell’area delle ex palazzine, all’interno del Porto Turistico di Imperia. I container, utilizzati dagli operai delle ditte impiegate nei lavori di realizzazione delle opere a terra dello scalo, sono risultati abusivi in quanto posizionati nell’area senza alcuna autorizzazione. Il Comune ha notificato i provvedimenti sia ai curatori fallimentari della Porto di Imperia s.p.a, sia a alla ditta Aldo Tasca, società a cui vennero affidati i lavori di ricostruzione delle palazzine interrottesi ormai alcuni anni fa.

Oltre all’avvio del procedimento, la Polizia Municipale, che ha effettuato i sopralluoghi nell’area delle ex palazzine, con l’ausilio degli ispettori della procura, ha contestato inoltre il reato di occupazione abusiva di suolo demaniale. 

Segui Imperiapost anche su: