IMPERIA. AL VIA IL PROCESSO ALLA VIGILESSA ACCUSATA DI TRUFFA. LA DIFESA DEPOSITA UNA PERIZIA E CHIAMA A DEPORRE…/ ECCO L’ELENCO DEI TESTIMONI

Cronaca Home

vigilessa-trevia

Udienza filtro questa mattina al tribunale di Imperia per il processo che vede imputata Adriana Fausto, la vigilessa del Comando di Polizia Municipale di Imperia accusata di truffa ai danni dello Stato per aver disputato due gare di atletica mentre era in malattia. Il processo è stato rinviato ad ottobre a causa dell’assenza del giudice monocratico Paolo Luppi ma l’avvocato Roberto Trevia ha depositato ugualmente la perizia psichiatrica del Prof. Giovanni Spinetti a sostegno della tesi difensiva: la Fausto avrebbe praticato sport a fini terapeutici.

La donna, infatti, da tempo soffrirebbe di stati d’ansia e così avrebbe iniziato a praticare sport per combatterli. Tra i testimoni chiamati dalla difesa anche alcuni medici che hanno avuto in cura la Fausto e gli ultimi due sindaci della città di Imperia: Carlo Capacci e Luigi Sappa. Quest’ultimi avrebbero consegnato alla Fausto degli encomi. Infine saranno chiamati a deporre anche alcuni parenti e amici che sarebbero in grado di testimoniare lo stato di malessere della donna.

Unico testimone del Pubblico Ministero Alessandro Bogliolo a sostegno dell’accusa, il comandante della Polizia Municipale Aldo Bergaminelli. 

Nel dettaglio, sono due i fatti contestati all’agenteDue gare di atletica disputate quando la vigilessa era in malattia. In entrambi in casi le gare sarebbero state disputate, in serata, dopo le ore 18Nel primo caso la vigilessa sarebbe rientrata a lavorare il giorno seguente, nel secondo caso il giorno seguente avrebbe iniziato un periodo di aspettativa.

Adriana Fausto contestualmente rischia il licenziamento in quanto il Comune di Imperia ha avviato un procedimento disciplinare. La vigilessa è già comparsa di fronte alla Commissione disciplinare presieduta dal dirigente del settore Affari Legali Maria Teresa Anfossi e il suo legale, l’avvocato Roberto Trevia, ha già presentato una corposa memoria difensiva.

Ecco l’elenco dei testimoni:

Dr. Paolo Mantero

Dr. Daniela Lagorio
Dr. Davide Berio
Dr. Manuela Palumbo
Dr. Nicola Medda
Dr. Marcello Garibbo
Prof Spineti Giuseppe
Dr. Angela Netti
Corallo Pietro
Rossini Claudio
Cutaia Manuela
Viola Raffaele
Fausto Maria Grazia
Domini Laura
Lara Bonavia
Fassi Daniela
Acquarone Carlo
Sappa Luigi
Ing. Capacci Carlo

TESTI P.M.: Dr. Bergaminelli Aldo