LATTE ALBERTI SPOSA CAFFAREL AL SIGEP DI RIMINI, NASCE IL GELATO AL GIANDUIOTTO/ LE IMMAGINI

Attualità Entroterra Home Imperia

collcaffalberti

Per la Latte Alberti si chiude, con un bilancio positivo, l’ultima edizione del Sigep di Rimini, svoltasi dal 23 gennaio sino ad oggi, 27 gennaio, evento fieristico di rilevanza internazionale per il settore della gelateria e della pasticceria professionale.

In particolare, per l‘azienda ligure è stata l’occasione per avviare una collaborazione con Caffarel, dal 1826 sinonimo di eccellenza nella produzione del cioccolato e, fra l’altro, è proprio a Caffarel che si deve l’invenzione del gianduiotto, nel 1865, naturalmente a Torino.

Matteo Alberti, direttore Marketing di Latte Alberti commenta positivamente l’esperienza: “Fare sinergia con un’azienda così prestigiosa, nell’ambito di un evento di richiamo mondiale come Sigep, ci inorgoglisce e ci motiva. è la prima volta che collaboriamo con Caffarel, e posso dire che la soddisfazione è stata reciproca. Con una battuta, direi che l’eccellenza ha sposato giustamente l’eccellenza.”

I prodotti Alberti, latte e panna, sono stati utilizzati nelle diverse ricette e nella preparazione del gelato; dolci proposti in degustazione ad un pubblico di operatori professionali. A realizzare questi dolci sono stati professionisti di assoluto livello, fra i quali il maestro pasticcere Gennaro Volpe, Vice presidente della Federazione Italiana Pasticceri.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true”]