IMPERIA. AUTOBUS A IDROGENO, RIVIERA TRASPORTI AD UN PASSO DAL CRACK FINANZIARIO. I SINDACATI:”INVITIAMO TUTTI I SOGGETTI CHIAMATI IN CAUSA AD ASSUMERSI LE RESPONSABILITÀ PRESE”

Home Politica

Le segreterie provinciali Cgil Cisl Uil e Ugl della Riviera trasporti, preoccupate dalle voci negative riguardanti il non riscontrabile mancato finanziamento da parte di uno dei soggetti coinvolti nel progetto idrogeno…

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

cgil_uil_collage_rt_idrogeno

Le segreterie provinciali Cgil Cisl Uil e Ugl della Riviera trasporti, preoccupate dalle voci negative riguardanti il non riscontrabile mancato finanziamento da parte di uno dei soggetti coinvolti nel progetto idrogeno hanno chiesto urgenti chiarimenti alla proprietà, ottenendo in tempi celeri, un incontro con l’assessore ai Trasporti del comune di Sanremo dott.Faraldi Leandro.

“Durante l’incontro oltre ad un collaborativo scambio di notizie e pareri, le scriventi organizzazioni hanno chiesto quali conseguenze avrebbero avuto l’Azienda e i suoi lavoratori dall’uscita di Rt dal progetto europeo, ricevendo garanzie del fatto che non esiste reale rischio di default collegabile a questa vicenda e l’impegno massimo del socio di minoranza per trovare una soluzione per completare in maniera definitiva e soddisfacente l’iter di questo progetto.

Siamo a conoscenza di un incontro che speriamo risulti risolutore nella giornata di domani, per cui invitiamo tutti i soggetti chiamati in causa ad assumersi le responsabilità prese, per non far correre rischi a più di 300 famiglie che da Rt traggono il sostentamento. Siamo speranzosi inoltre di essere ricevuti con la stessa celerità dimostrata dal comune di Sanremo dal socio di maggioranza, cioè la Provincia di Imperia, per avere lo stesso confronto e ricevere risposte puntuali alle nostre istanze”.

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!