IMPERIA. LITE SHOCK A SCUOLA TRA PROFESSORE E STUDENTE. BESTEMMIE E PAROLACCE IN CLASSE, IL DOCENTE ORA RISCHIA LA DENUNCIA/ECCO COSA E’ SUCCESSO

Home Imperia

Parolacce e bestemmie in classe. È un audio shock quello recapitato alla
redazione di ImperiaPost da alcuni studenti di un istituto superiore di Imperia

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!

12746311_665478736924811_1741400691_n

IMPERIA – Parolacce e bestemmie in classe. È un audio shock quello recapitato alla redazione di ImperiaPost da alcuni studenti di un istituto superiore di Imperia. Lo stesso audio è stato ovviamente recapitato ai genitori dei giovani studenti che sembrano seriamente orientati a sporgere denuncia alle autorità competenti. Protagonista della vicenda un professore di 42 anni. L’audio documenta una reazione durissima dell’insegnante a una presunta provocazione dello studente, reazione che si concretizza in parolacce e bestemmie:

Ecco il dialogo tra i due:

Il professore:non devi rispondere e non devi rompere i c….. è chiaro”

Lo studente: “Sì è chiaro”.

Il professore: No non è chiaro, te lo devo spiegare in un altro modo, come vuoi che te lo spieghi?

Lo studente:“Mi vuole picchiare?”

Il professore:“voglio che venga tuo padre c…., a dire come mai ti comporti così”.

Il giovane studente replica: “E come mi comporto? Sono venuto da lei e mi mette la nota”.

Il professore:“Non dire stupidaggini”.

Lo studente:“eh non dire stupidaggini, erano tutti in piedi e sono venuto da lei”. 

Dialogo incomprensibile…

Lo studente:“parli così, hai cinquant’anni, questa è l’educazione?”

Il professore: “tu hai un’educazione di m…. come c…. ti hanno educato i tuoi genitori?. Io parlo come voglio, sono qua”.

Lo studente: “Allora anch’io”.

Il professore: Vieni qua, inizio a bestemmiare, vieni qua  c…o, vieni qua porco ….”.

Lo studente:“Mi vuole picchiare?”

Il professore:”Vieni qua, fuori dai c…… vieni, prenditi la roba e vieni fuori, fuori, prenditi la tua roba, dov’è la cartella, vieni a scuola senza cartella? Che c…. ci stai a fare laggiù in fondo?”

Lo studente:“sono andato là, problemi?”

Il professore:“sì problemi, mi hai rotto il c…”

Sostieni ImperiaPost con una piccola donazione





 

Aiutateci ad informarvi!