I SINDACI DELLE CITTÀ DELL’ OLIO OMAGGIANO IL VATICANO CON “PARMURELLI” E RAMOSCELLI D’ OLIVO ALLA DOMENICA DELLE PALME/ LE IMMAGINI

Cultura e manifestazioni Home

sindacivaticano

Oggi, domenica 20 marzo 2016, innanzi a Sua Santità Papa Francesco, sono presenti i Sindaci e loro delegati  della nostra terra per offrire le palme (“parmurelli”) e i ramoscelli di ulivo che la Curia Vescovile di Ventimiglia e Sanremo fornisce dal 2003 al Vaticano, appunto in questa giornata della domenica delle Palme.

Le Città dell’Olio, nelle persone del Presidente Nazionale Enrico Lupi e del Coordinatore Regionale Ligure Giovanni Spinelli, hanno coordinato ed organizzato la raccolta dei ramoscelli dei nostri ulivi che orneranno i luoghi di svolgimento delle funzioni in questa giornata della Benedizione delle palme e degli ulivi.

A porgere l’offerta a Sua Santità Papa Francesco si sono personalmente uniti, come detto, i Comuni appartenenti alle Città dell’Olio della Liguria, oggi rappresentati dalle Città di Andora, nella persona dell’Assessore Patrizia Lanfredi, di Cesio, nella persona dell’Assessore Giovanni Spinelli, di Chiusanico, nella persona del Sindaco Nicla Tallone, della Camera di Commercio di Imperia, nella persona del Dottor Enrico Oliva, di Lavagna, nella persona del Sindaco Giuseppe Sanguineti, di Sestri Levante, nella persona del Consigliere Mauro Battilana e di Vasia, nella persona del Consigliere Lucia Franzi.

L’iniziativa, che ha consentito di far giungere i ramoscelli di uliva Taggiasca a sua Santità è stata realizzata grazie all’apporto, sia dei ramoscelli, sia di un contributo economico per il loro trasporto, ai Comuni di Andora, Apricale, Arnasco, Aurigo, Badalucco, Borgomaro, Castellaro, Castelvittorio, Ceriana, Cesio, Chiusanico, Chiusavecchia, Camera di Commercio di Imperia, Imperia, Isolabona, La Spezia, Lavagna, Leivi, Lerici,  Lucinasco, Né, Pietrabuna, Pieve di Teco, Pontedassio, Prelà, Ranzo, Sestri Levante, Taggia e Vasia.

[wzslider autoplay=”true” transition=”‘slide’” lightbox=”true”]