SPESE PAZZE. ARRESTATO L’EX VICEPRESIDENTE DELLA REGIONE LIGURIA SCIALFA – Accusato di aver sottratto 70 mila euro alle casse dell’IDV

Attualità Home

E’ stato arrestato, nell’ambito dell’indagine sulle spese del gruppo dell’IDV, Italia dei Valori, Nicolò Scialfa, ex vicepresidente della Giunta regionale della Liguria. L’indagine, come si legge su Repubblica.it, interessava un periodo di tempo compreso tra il 2010 e il 2012 e, assieme a Scialfa, sono stati perquisiti gli dalla Guardia di Finanza gli uffici di […]

fonte immagine: Facebook
fonte immagine: Facebook

E’ stato arrestato, nell’ambito dell’indagine sulle spese del gruppo dell’IDV, Italia dei Valori, Nicolò Scialfa, ex vicepresidente della Giunta regionale della Liguria.

L’indagine, come si legge su Repubblica.it, interessava un periodo di tempo compreso tra il 2010 e il 2012 e, assieme a Scialfa, sono stati perquisiti gli dalla Guardia di Finanza gli uffici di altri tre consiglieri regionali: Marilyn Fusco, Stefano Quaini e Marusa Piredda.

Scialfa però sembra essere il caso più clamoroso: a lui viene contestato infatti di essersi appropriato di 70 mila euro, senza giustificazioni, appartenenti ai fondi del gruppo. Per riuscirci, inoltre, avrebbe falsificato le firme di vari consiglieri e anche del tesoriere, Giorgio de Lucchi, indagato a sua volta.

Ora l’ex-vicesindaco è agli arresti domiciliari, indagato per peculato, falso e truffa aggravata.

Segui Imperiapost anche su: