IMPERIA. BANDO DEPURATORE, GABRIELE SALDO REPLICA AL M5S:”GARA ESPLETATA E PUBBLICATA SUL SITO RIVIERACQUA”/ I DETTAGLI

Home Imperia

saldo

Imperia. In seguito al comunicato del Movimento 5 Stelle Liguria apparso sul nostro sito in data odierna , ci è pervenuta la replica di Gabriele Saldo Direttore Generale di Rivieracqua: “Gabriele Saldo, Direttore Generale di Rivieracqua S.c.p.A., in relazione all’articolo pubblicato in data odierna dal sito Imperiapost titolato “Melis M5S: “Emblematico il caso di Imperia, dove nulla o quasi si conosce dell’esito del bando per il collettamento delle acque reflue al depuratore” comunica quanto segue:

La gara, espletata con procedura aperta e pubblicata ai sensi della normativa vigente, per la realizzazione del collettamento del Comune di Diano Marina al Depuratore di Imperia, si è conclusa con l’aggiudicazione alla Ditta RAZZETTI E BOSAZZA Srl con sede in Cagliari, Via Carbonia 10, con la quale è stato stipulato il contratto in data 29/04/2016 per l’importo di € 3.360.609,62, oltre € 249.688,00 per oneri di sicurezza ed oltre IVA di Legge. Le Ditte partecipanti sono state 134 geograficamente distribuite su tutto il territorio nazionale
Il verbale di aggiudicazione così come tutta la documentazione relativa alla gara, sono pubblicati sul sito di Rivieracqua S.c.p.A..
– A seguito dell’aggiudicazione è stata indetta una conferenza stampa presso il Comune di Diano Marina nella quale sono stati spiegati i dettagli dell’opera ai presenti (amministratori, cittadini e giornalisti);
– I lavori di realizzazione dell’opera, previe le obbligatorie verifiche anche archeologiche, sono già iniziati.
Da quanto sopra si evince che, contrariamente a quanto riferito nell’articolo, TUTTO si conosce circa le procedure e l’esito della gara di collettamento dei reflui del Dianese al Depuratore di Imperia