IMPERIA. FRAZIONI DIMENTICATE. A CLAVI IL PONTE ROMANICO VERSA NELL’INCURIA E NEL DEGRADO. “CHE BRUTTA FIGURA CON I TURISTI”/LE IMMAGINI

Entroterra Home

13164256_10209853756768736_5056957651388635384_n

Il Ponte romanico di San Martino, in frazione Clavi, una delle opere architettoniche più importanti dell’immediato entroterra imperiese, versa in condizioni di degrado e incuria. Le immagini inviate alla redazione da un nostro lettore si commentano da sole. Il ponte che attraversa il torrente Prino è quasi oscurato dalla vegetazione. A terra rifiuti e sporcizia. Un quadro decisamente poco edificante.

“Parlo a nome di tutti i residenti. Forse i nostri amministratori non conoscono neanche l’esistenza di questo ponte, ma sappiano che ci sono molti turisti che vengono a Clavi per poterlo vedere e la loro reazione è di indignazione per le condizioni in cui versa”.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’” lightbox=”true” exclude=”175336″]